Star

Risultati e classifica di serie A: l’Inter raggiunge la Samp in vetta, la Juve si ferma a Palermo

totti e de rossi

La settima giornata del campionato di serie A si è conclusa portando interessanti sorprese, sia sui campi che nella classifica e sulle panchine. Il risultato più notevole è stato raggiunto dall’Inter, che dopo gli sforzi e le innumerevoli polemiche delle scorse settimane ha finalmente centrato l’obiettivo, vincendo per 2-1 contro l’Udinese e raggiungendo in vetta alla classifica la Sampdoria, frenata da un pareggio col Parma.

Vittoria meritata per il Genoa, che nega al Bologna la ciliegina sulla torta proprio in occasione della festa del centenario dalla sua fondazione.  Splendida prova anche per il Chievo, che a Cagliari vince per 2 gol a 1 e raggiunge meritatamente la zona Europa League. Linisce in pareggio invece il derby toscano tra Siena e Livorno, con una brutta prestazione da parte di entrambi (Livorno in 10 per l’espulsione di Marchini, Siena incapace di approfittare della superiorità numerica sugli avversari).

Giornata più che negativa per il Napoli, che durante la trasferta contro la Roma perde in un sol colpo partita e allenatore!. Un’incredibile doppietta di capitan Totti (che lo porta a quota 184 reti in serie A) consegna ai giallorissi la terza vittoria dall’inizio dell’era Ranieri (in 5 partite!) e infrange le speranze di ripresa di un Napoli comunque reattivo. Subiscono invece una netta frenata le scalate alla classifica di Fiorentina e Lazio, che si annullano reciprocamente per giungere ad uno 0-0 che non accontenta nessuno e che anzi apre la via a sicure contestazioni per un gol fantasma di Gilardino.

Continua il periodo nero del Milan, che a Bergamo soffre, prende gol (Tiribocchi al 21’) e fatica non poco a trovare il pareggio con Ronaldinho al 85’. La soluzione ai problemi dei rossoneri è ancora lontana, e l’1-1 contro l’Atalanta è più che eloquente a proposito. Risultato non solo negativo, ma anche totalmente inaspettato per la Juventus, che è costretta ad archiviare la prima sconfitta della stagione contro un sorprendente Palermo. Gli uomini di Zenga segnano mettono in rete ben due gol, prima con Cavani al 37’ e poi con Simplicio al 42’, lasciando i bianconeri a bocca asciutta. Infine, 0-0 e niente di fatto tra Bari e Catania, che giocano bene ma senza risplendere e si annullano a vicenda.

Il campionato si fa sempre più interessante, con tante squadre che lottano per strappare qualche punto in classifica. Vuoi lasciare il tuo commento sulla classifica, i risultati delle partite, il gol fantasma di Gilardino e le due prodezze di Totti? Puoi farlo qui sotto!

RISULTATI 7a GIORNATA:
Bari – Catania 0-0
Inter – Udinese 2-1
Atalanta – Milan 1-1
Bologna – Genoa 1-3
Cagliari – Chievo 1-2
Fiorentina – Lazio 0-0
Roma – Napoli 2-1
Sampdoria – Parma 1-1
Siena – Livorno 0-0
Palermo – Juventus 2-0

CLASSIFICA SERIE A:
16 PUNTI: Inter, Sampdoria
14 PUNTI: Juventus, Fiorentina,
13 PUNTI : Genoa
11 PUNTI: Chievo, Udinese, Roma, Parma
9 PUNTI: Palermo, Lazio, Milan,
8 PUNTI : Bari
7 PUNTI: Cagliari, Napoli
6 PUNTI: Bologna
5 PUNTI: Siena
4 PUNTI: Catania
3 PUNTI: Atalanta, Livorno

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A
9 gol Di Natale (Udinese)
6 gol Totti (Roma),
5 gol Hamsik (Napoli), Milito (Inter)
4 gol Pazzini (Sampdoria), Pellissier (Chievo)
3 gol Cavani (Palermo), Cruz (Lazio), De Rossi (Roma), Eto’o (Inter), Gilardino (Fiorentina), Iaquinta (Juventus), Jeda (Cagliari), Jovetic (Fiorentina), Mannini (Sampdoria), Marcolini (Chievo),  Morimoto (Catania), Trezeguet (Juventus)
2 gol Budan (Palermo), Calaiò (Siena), Crespo (Genoa), Di Vaio (Bologna), Diego (Juventus), Floccari (Genoa), Galloppa (Parma), Kharja (Genoa), Lavezzi (Napoli), Maccarone (Siena), Mesto (Genoa),  Miccoli (Palermo), Padalino (Sampdoria), Paloschi (Parma), Pato (Milan), Quagliarella  (Napoli), Stankovic (Inter), Tirabocchi (Atalanta), Zapatar (Genoa), Zarate (Lazio)
1 gol Adailton (Bologna), Allegretti (Bari), Alvarez (Bari), Amoruso (Parma), Barreto (Bari), Bellini (Atalanta), Biagenti (Catania), Biava (Genoa), Bogdani (Chievo), Bojinov (Parma), Brighi (Roma), Burdisso (Roma), Caceres (Juventus), Cassano (Sampdoria), Criscito (Genoa), Dessena (Cagliari), Donati (Bari), Felipe Melo (Juventus), Fini (Siena), Floro Flores (Udinese), Gastanello  (Sampdoria), Ghezzal (Siena), Kutuzov (Bari), Lucarelli (Livorno), Lucarelli (Parma), Lucio (Inter), Maicon (Inter), Marchisio (Juventus), Martinez (Catania), Mascara (Catania), Matri (Cagliari), Mexes (Roma), Moretti (Genoa), Motta (Inter), Mutu (Fiorentina), Nenè (Cagliari), Nocerino (Palermo), Osvaldo (Pologna), Palombo (Sampdoria), Pepe (Udinese), Pinzi (Chievo), Portanuova (Bologna), Reginaldo (Siena), Riise (Roma), Rivas (Bari), Rocchi (Lazio), Ronaldinho  (Milan), Sculli (Genoa), Seedorf (Milan), Simplicio (Palermo), Sneijder (Inter), Taddei (Roma), Zaccardo (Parma).

TESTI E TRADUZIONI © RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi su:
  • Google+

Commenti ( 2 )

Lascia un commento

Scrivendoci il tuo indirizzo e-mail potrai lasciare un commento al post
Per conoscere come saranno trattati i tuoi dati ti invitiamo a leggere l’informativa privacy pubblicata su questo sito.

:D :-) :( :o 8O :? 8) :lol: :x :P :oops: :cry: :evil: :twisted: :roll: :wink: :!: :?: :idea: :arrow: :| :mrgreen: