Star

Champions League: Inter e Fiorentina ancora a caccia di punti in Europa

shevchenko
L’inno della Champions League risuonerà ancora una volta stasera per Inter e Fiorentina, le due italiane impegnate nella 3a giornata del girone di qualificazione del massimo torneo europeo. Ad aspettarle sul prato, rispettivamente, del Meazza di Milano e del Ferenc Puskàs-Stadion di Budapest, due temibili rivali: il Dinamo Kiev e il Debreceni VSC.

Appuntamento con la storia per l’Inter di Mourinho, che stasera dovrà guardarsi dalle incursioni in area di una vecchia conoscenza: Andriy Shevechenko! L’ucraino, ora in forza alla Dinamo Kiev, ha già al suo attivo 14 gol nella rete nerazzurra, tra cui l’indimenticabile gol nella semifinale di Champions League del 2003, e aspetta solo il match di oggi per segnare il quindicesimo. E’ ben cosciente del pericolo l’allenatore dell’Inter Mourinho, che ha dichiarato “Ci aspetta una gara pericolosa, la Dinamo è completa sia sul livello fisico sia su quello tattico, e possiede una buona organizzazione. Ha giocatori bravi e veloci, e davanti i migliori attaccanti dell’Ucraina. Hanno Milevksy e Shevchenko, che è pur sempre Sheva: dopo Raul sarà il giocatore ad aver segnato più reti in Champions League. Hanno messo in difficoltà anche il Barcellona, nonostante la sconfitta: per noi sarà una partita complessa ma, come ho già detto prima di Genova, sicuramente non sarà facile nemmeno per loro”.

Vola in Ungheria la Fiorentina di Cesare Prandelli, per provare a replicare il successo strappato al Liverpool anche contro il Debrecen. Mutu e Gilardino le probabili punte scelte dall’allenatore, che dovrà però fare a meno dell’infortunato Marchionni. Una vittoria, quella contro il Debrecen, che aprirebbe la strada ad una settimana di positive novità di in casa viola: prima con l’assegnazione del prestigioso Premio Facchetti (simbolo di sportività e fair play) a Prandelli, poi con le ultime dal calciomercato, e il difensore centrale del Boca Juniors, Munoz, sempre più vicino al trasferimento a Firenze.

Riparte stasera il gran galà delle stelle del calcio, con Inter e Fiorentina pronte a dare tutto per conquistare gli ambiti 3 punti. Come andranno a finire i due match? Dicci la tua e lascia un pronostico.

PROBABILI FORMAZIONI INTER – DINAMO KIEV
INTER (4-3-2-1): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Samuel, Chivu; Zanetti, Cambiasso, Muntari; Stankovic, Sneijder; Eto’o. A disposizione: Toldo, Cordoba, Santon, Vieira, Mancini, Suazo, Milito. Allenatore: Mourinho
DINAMO KIEV (4-4-2): Bogush; Eremenko, Khacheridi, Almeida, Magrao; Gusev, Yussuf, Vukojevic, Yarmolenko; Shevchenko, Milevskiy. A disposizione: Rybka, Betao, Mikhalik, Aliyev, Kravchenko, Ninkovic, Kravets. Allenatore: Gazzaev

PROBABILI FORMAZIONI INTER – DINAMO KIEV
DEBRECEN (4-4-2): Pantic; Leandro, Komlosi, Fodor, Bodnar; Czviktovics, Kiss, Varga, Szakaly; Coulibaly, Laczko. A disposizione: Poleksic, Dombi, Rudolf, Ramos, Bernath, Mijadinkoski, Szelesi. Allenatore: Herczeg
FIORENTINA (4-2-3-1): Frey; Comotto, Gamberini, Dainelli, Gobbi; Donadel, C.Zanetti ; Santana, Mutu, Vargas; Gilardino. A disposizione: Avramov, Kroldrup, De Silvestri, Gobbi, Donadel, Castillo, Jovetic. Allenatore: Prandelli.

TESTI E TRADUZIONI © RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi su:
  • Google+

Commenti ( 1 )

Lascia un commento

Scrivendoci il tuo indirizzo e-mail potrai lasciare un commento al post
Per conoscere come saranno trattati i tuoi dati ti invitiamo a leggere l’informativa privacy pubblicata su questo sito.

:D :-) :( :o 8O :? 8) :lol: :x :P :oops: :cry: :evil: :twisted: :roll: :wink: :!: :?: :idea: :arrow: :| :mrgreen: