Star

Risultati Europa League: bene per Lazio e Roma, Genoa schiacciato dal Lilla

lazio

Spente le luci sui campi europei che ieri le hanno viste in gioco per il terzo turno dell’Europa League, Lazio, Rome e Genoa tornano a casa per analizzare i risultati raccolti in vista dei prossimi impegni nazionali e non. La serata di ieri è stata dolce per Lazio e Roma, che chiudono il turno positivamente contro Villareal e Fulham, mentre il Genoa è andato incontro alla catastrofe sui campi di Lilla.

Festeggiano i biancoazzurri di Davide Ballardini, gli unici ad essersi accaparrati ieri i fatidici tre punti contro gli spagnoli del Villareal. Tre, come le personalità di spicco in questa Lazio vincente, capace di rendere reale il sogno di tornare a vincere all’Olimpico dopo ben due mesi: primo tra tutti, il tecnico Ballardini, eccezionale interprete della partita, coraggioso nello stravolgere l’iniziale 4-3-3 (evidentemente non adeguato alle caratteristiche degli avversari, dominatori del centrocampo per tutto il primo tempo) in un azzeccatissimo 3-4-3 che ha immediatamente riportato l’equilibrio in campo. E poi i giocatori Mauro Zarate e Tommaso Rocchi: fautore del primo gol (al ’20) l’argentino, realizzatore del gol della vittoria al ’92 il secondo.

Turno positivo anche per la Roma, che conferma di stare attraversando un periodo poco felice, ma riesce comunque a strappare un pareggio contro il Fulham. Partiti per Londra preoccupati per l’assenza di Totti (bloccato da problemi al ginocchio destro, che rischia di dover subire una nuova operazione), i giallorossi di Claudio Ranieri hanno giocato un pessimo primo tempo (andando in svantaggio già al ’23) e un secondo tempo deludente durante il quale hanno anche sprecato un calcio di rigore (con Menez, al ’32). Il gol del pareggio di Andreolli è arrivato in extremis, al ’93, regalando comunque alla squadra di Ranieri la possibilità di tornare a Roma con almeno un punto in tasca.

Totalmente negativa la prestazione del Genoa, che prosegue anche il Europa Laegue la sua serie negativa, con otto gol subiti e zero messi a segno in soli cinque giorni. Dopo la sconfitta per 5-0 contro l’Inter nell’ultima giornata di campionato, la squadra guidata da Gasperini perde nuovamente per 3-0 contro il Lilla. Crisi confermata, dunque, soprattutto per quanto riguarda il reparto difensivo (solo un provvidenziale Amelia ha evitato la goleada!), e resa ancora più nera da un centrocampo lento nel costruire e un attacco incapace di realizzare. Tutto da reinventare, dunque, per l’allenatore Gian Piero Gasperini e per la sua squadra!

Vuoi dirci cosa pensi delle prestazioni delle italiane in Europa League? Guarda la sintesi di Lazio-Villareal e lascia un commento.

(foto: Tiziana Fabi)

TESTI E TRADUZIONI © RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi su:
  • Google+

Lascia un commento

Scrivendoci il tuo indirizzo e-mail potrai lasciare un commento al post
Per conoscere come saranno trattati i tuoi dati ti invitiamo a leggere l’informativa privacy pubblicata su questo sito.

:D :-) :( :o 8O :? 8) :lol: :x :P :oops: :cry: :evil: :twisted: :roll: :wink: :!: :?: :idea: :arrow: :| :mrgreen: