Star

Rugby: la danza Haka degli All Blacks mette KO l’Italia

RUGBY: TEST MATCH ITALIA NUOVA ZELANDA

Gli 80000 tifosi del Meazza non sono serviti all’Italia per abbattere la potenza maori degli All Blacks. La Nuova Zelanda è una delle squadre di rugby più forti al mondo. Gli Azzurri, battuti 20-6, escono dunque a testa aòta dal confronto con gli neozelandesi. Tra pochi giorni l’Italrugby dovrà vedersela con il Sudafrica a Udine e la squadra, dopo la buona prova contro gli All Blacks, sembra aver riacquistato fiducia nelle proprie possibilità. Sergio Parisse, capitano della Nazionale italiana di rugby, ha commentato così i risultato di ieri: “Il pubblico del Meazza è stato da brividi, e l’Italia ha dimostrato che non molla mai. È stata una grande emozione giocare davanti a 80mila persone, che ci hanno sostenuto fino alla fine e noi ci abbiamo messo tutto il cuore che avevamo”.

Il coraggio degli Azzurri non è bastato per esorcizzare la danza Haka degli All Blacks. Ieri a San Siro lo spettacolo non è stato solo nei minuti di gioco. Prima di ogni partita la squadra neozelandese si esibisce nella tradizionale danza maori Haka. Viene spesso considerata una danza di guerra, ma è molto di più: la Haka esprime il coraggio dei maori e può essere anche una manifestazione di gioia, esultanza o dolore. È un rituale che impressiona, perché viene eseguito dai grossi giocatori degli All Blacks usando mani, piedi, gambe, occhi e voce.

Clicca su Continua per vedere la danza Haka degli All Blacks ieri al Meazza.

Foto: Il Sole 24 Ore

TESTI E TRADUZIONI © RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi su:
  • Google+

Commenti ( 1 )

Lascia un commento

Scrivendoci il tuo indirizzo e-mail potrai lasciare un commento al post
Per conoscere come saranno trattati i tuoi dati ti invitiamo a leggere l’informativa privacy pubblicata su questo sito.

:D :-) :( :o 8O :? 8) :lol: :x :P :oops: :cry: :evil: :twisted: :roll: :wink: :!: :?: :idea: :arrow: :| :mrgreen: