Star

Champions League: Inter e Fiorentina volano dritte agli ottavi

balotelli

Serata di gioia e soddisfazioni quella di ieri, con la Fiorentina e l’Inter che hanno superato a pieni voti le avversarie in campo, aggiudicandosi senza problemi il passaggio agli ottavi di finale della Champions League. Stratosferica la prestazione dei viola di Cesare Prandelli, che a Liverpool battono per 2-1 i padroni di casa, eliminandoli dalla competizione e aggiudicandosi un meritatissimo ma inaspettato primo posto nella classifica del gruppo E. Perfetta anche la partita dell’Inter, che in casa supera per 2-0 il Rubin Kazan, aggiudicandosi l’ingresso agli ottavi soprattutto grazie al coraggio di Mourinho e al talento di Mario Balotelli.

Applausi per la Fiorentina, unica tra le italiane ad aver centrato la qualificazione anticipata, unica ad aver raggiunto il primo posto del suo gruppo. E’ stata una prova di grande forza e di abilità, un trionfo corale che ha premiato le scelte del tecnico Prandelli così come il talento e la dedizione dei suoi uomini. Dopo un primo tempo di sostanziale equilibrio, arrivano in rapida successione due azioni mozzafiato: al 32’ De Silvestri prova a sorprendere gli inglesi con un bel colpo di testa, che però viene vanificato; al 42’ è invece Benayoun a centrare la rete del 1-0 con un gran tiro di testa su assist perfetto di Gerrard. Nella ripresala Fiorentina entra in campo più grintosa e determinata, e tutta la partita prende una piega più divertente. A dipingere il risultato di viola ci pensa invece uno straordinario Alberto Gilardino, che al 62’ e poi al 92’ centra la rete dei Reds regalando vittoria e qualificazione alla sua squadra.

Serata superlativa anche per l’Inter, che in casa e tra gli applausi dei suoi tifosi stacca il biglietto per gli ottavi di finale. Merito delle scelte dell’allenatori Mourinhio, che mette in campo dal primo minuto Balotelli al fianco di Eto’o e Milito, con Snejider, Stankovic e Thiago Motta a rafforzare una formazione aggressiva e sbilanciata in avanti. Ma l’asso nella manica, ieri, è stata la grinta di Balotelli, che prima regala un assist di tacco a Eto’o, poi chiude con un missile su punizione. Partita comunque non scontata, con i russi del Rubin che attaccano, si difendono, creano e sono pericolosi in diverse occasioni. Ma l’Inter non può e non vuole permettersi errori (anche perché contemporaneamente la Dinamo Kiev sta vincendo contro il Barcellona!), così scende in campo decisa e grintosa e, egregiamente, vince!

Solo tre della quattro italiane che avevano iniziato l’avventura della champions League sono ancora in gara: Milan, Inter e Fiorentina. Guarda gli highlights delle due partite di ieri e lascia il tuo commento o il tuo pronostico su questa competizione dalle mille sorprese.

TESTI E TRADUZIONI © RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi su:
  • Google+

Commenti ( 1 )

Lascia un commento

Scrivendoci il tuo indirizzo e-mail potrai lasciare un commento al post
Per conoscere come saranno trattati i tuoi dati ti invitiamo a leggere l’informativa privacy pubblicata su questo sito.

:D :-) :( :o 8O :? 8) :lol: :x :P :oops: :cry: :evil: :twisted: :roll: :wink: :!: :?: :idea: :arrow: :| :mrgreen: