Star

Il capitano dei pirati buoni salpa per salvare le balene (e non è un film di Jack Sparrow)

nave di Sea ShepherdBandiera nera con teschio, vecchi lupi di mare e coraggio da vendere. Facendo due più due, è abbastanza facile capire che stiamo parlando di pirati. Ma niente Jack Sparrow, Johnny Deep, film e controfigure: qui si fa sul serio. Con un piccolo particolare: invece di essere i cattivi, loro sono i buoni. Ma loro chi? Sto parlando degli “eco guerrieri” di Sea Shepherd, guidati da Paul Watson, che sono diventati il terrore dei pescatori di frodo delle balene dei mari del Sud.

Gli ecoguerrieri, come si fanno appunto chiamare, si battono per far rispettare il divieto che impedisce la pesca delle balene, e che invece viene sempre più spesso infranto dai pescherecci giapponesi e norvegesi. Tutti gli altri paesi del mondo, infatti, si sono impegnati a non dare la caccia ai grossi cetacei, già a rischio di estinzione.

Purtroppo il governo giapponese chiude spesso un occhio, e lascia che i suoi pescatori catturino le balene, che sempre più di frequente finiscono sul piatto dei ristoranti del Sol Levante: è qui che intervengono Paul e i suoi compagni di Sea Shepherd. Niente armi, solo intimidazioni e del “fastidio” fisico: con la loro nave, gli eco guerrieri tentano di disturbare i cacciatori, invitandoli a smammare e lasciare in pace le balene, ma non mancano anche azioni più estreme, con speronamenti e incursioni a bordo delle navi “nemiche”.  Una vera e propria “guerra” in nome dei giganteschi cetacei, insomma.

Paul e i suoi eco guerrieri sono supportati da molte organizzazioni ambientaliste, come Greenpeace, e sono diventati delle mezze star televisive, dato che le loro gesta sono seguite da un programma americano dal titolo “Whale Wars”, tra i più visti delle tv statunitensi.

Insomma, veri vendicatori dei mari, un po’ Robin Hood, un po’ Capitan Harlock, Paul e i suoi sono destinati a diventare leggenda…o per lo meno a salvare le balene. Che non è poco.

Ecco la bandiera nera col teschio “personalizzato” degli ecoguerrieri.

Bandiera Sea Shepherd

TESTI E TRADUZIONI © RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi su:
  • Google+

Commenti ( 1 )

Lascia un commento

Scrivendoci il tuo indirizzo e-mail potrai lasciare un commento al post
Per conoscere come saranno trattati i tuoi dati ti invitiamo a leggere l’informativa privacy pubblicata su questo sito.

:D :-) :( :o 8O :? 8) :lol: :x :P :oops: :cry: :evil: :twisted: :roll: :wink: :!: :?: :idea: :arrow: :| :mrgreen: