Star

Allenatori della serie A: Hiddink sostituirà Ferrara se la Juve non vince a Napoli

Juventus in subbuglio alla vigilia del primo degli incontri di Coppa Italia contro il Napoli. Una sola partita deciderà non solo il passaggio ai quarti di finale, ma anche il destino dell’attuale allenatore Ciro Ferrara.

Contrariamente a quanto era apparso fino a ieri, infatti, la dirigenza della società sportiva non nutre totale fiducia nel suo ex campione e anzi Ferrara, per essere confermato, sarà costretto a superare tutta una serie di esami che procederanno da qui alla fine di gennaio. Prima tra le prove, appunto, la partita contro il Napoli che la Juventus disputerà in casa mercoledì 13 gennaio, prima fase dei due incontri che determineranno il passaggio ai quarti di finale di Coppa Italia di una delle due squadre. Ma gli esami non finiscono qui! La dirigenza bianconera resterebbe comunque orientata all’esonero dell’allenatore anche nel caso in cui la squadra non dovesse riprendere a giocare bene in campionato.

Svelati i tutti i dubbi anche sul possibile sostituto di Ferrara: si tratta dell’olandese Guus Hiddink, attuale commissario tecnico della Nazionale russa ed ex allenatore di grandi club come Valencia, Real Madrid e Chelsea. La federazione calcistica russa ha resa nota già nei giorni scorsi la decisione di autorizzare l’allenatore olandese a sommare il suo incarico di ct della nazionale a quello di tecnico di una squadra di club, a patto di accettare una netta riduzione del suo onorario come allenatore della Russia. Accordo comunque positivo per Hiddink, il quale si è visto spianare in sostanza la via verso la Juventus, con la quale sembra avere già raggiunto un accordo finanziario molto favorevole (si parla di 7 milioni di euro l’anno, più eventuali premi).

Nessuno sbaglio è concesso dunque a Ciro Ferrara e ai suoi uomini, in Coppa Italia così come in campionato, se vogliono continuare a portare avanti insieme il progetto iniziato nel maggio del 2009. Anche se il destino dell’allenatore sembra in parte già segnato (e l’accordo finanziario con Hiddink non lascia troppi dubbi a riguardo) non è detto che la minaccia di un cambiamento non risvegli lui e i giocatori dal loro letargo, e che la sua storia alla Juve non sia destinata a durare. Non ci rimane che stare a guardare…

Come valuti le scelte della Juventus e l’operato di Ferrara come allenatore bianconero? Facci sapere la tua opinione.

TESTI E TRADUZIONI © RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi su:
  • Google+

Commenti ( 2 )

  • Leonida

    L’operato di Ferrara? Disastroso!!! Ha tolto fiducia ai giocatori e rovinato anche la personalità di campioni come Diego e Melo, nonchè umiliato Del Piero, e non ha neanche il pudore di dimettersi. Che diritto ha di rovinare il nome della juve? Ormai abbiamo totalmente perso il nostro appeal, nessuno in giro parlapiù della juve. Soltanto uno come Hiddink può aggiustare le cose, e basta con le prove d’appello per Ferrara…

  • am

    L’inesperienza di Ferrara si conosceva sin dall’inizio, quindi è inutile dargli addosso perchè, pur avendo le sue responsabilità, non è l’unico responsabile di questo tracollo. Piuttosto è la società che avrebbe dovuto dimostrare maggior capacità organizzativa e gestionale e, inoltre, i giocatori non possono permettersi di comportarsi così, perchè se hanno sempre dimostrato di essere campioni, lo dovrebbero dimostrare a maggior ragione nei momenti di difficoltà. Che pensino ad allenarsi bene e a mettere il cuore e le gambe in campo.
    SVEGLIA!!!!!

Lascia un commento

Scrivendoci il tuo indirizzo e-mail potrai lasciare un commento al post
Per conoscere come saranno trattati i tuoi dati ti invitiamo a leggere l’informativa privacy pubblicata su questo sito.

:D :-) :( :o 8O :? 8) :lol: :x :P :oops: :cry: :evil: :twisted: :roll: :wink: :!: :?: :idea: :arrow: :| :mrgreen: