Star

Tennis: Flavia Pennetta eliminata dal WTA di Sydney

Partita da dimenticare quella giocata stanotte tra Flavia Pennetta e Aravane Rezai. A dispetto di qualsiasi previsione e dei dati statistici (la Pennetta non aveva mai perso nessuno dei precedenti incontri diretti contro la francese), la campionessa di Brindisi ha dovuto cedere il passo alla sua avversaria ed è stata eliminata per 6/3, 6/0 da una delle competizioni internazionali più antiche del mondo, il Wta di Sydney.

Dopo aver vinto senza problemi i primi due incontri del torneo, disputati rispettivamente contro l’australiana Samantha Stosur e la cinese Li Na, Flavia ha inaspettatamente fallito proprio la sfida apparentemente più semplice. Sin dalle prime battute, è apparso chiara la difficoltà dell’azzurra a trovare ed imporre il suo gioco. La Rezai, al contrario, ha gestito da subito la partita, attaccando con grinta e riuscendo ad essere incisiva soprattutto in battuta. E così, dopo un primo set tutto sommato combattuto (il punteggio ha seguito il definitiva la regola dei servizi fino al 4-3 della Rezai) ed un secondo set nel quale la francese ha dominato imponendosi per 6-0 in soli 22 minuti, la nostra campionessa ha dovuto arrendersi e abbandonare la competizione.

E’ ben immaginabile la delusione della Pennetta e del suo staff, che perdono contro la Rezai non solo il passaggio alle semifinali del Medibank International, ma anche la possibilità di sostenere una prova di alto livello contro Serena Williams (numero 1 nel ranking mondiale) alla vigilia degli Austalian Open, primo dei quattro appuntamenti del Grande Slam. Ad approfittare della ghiotta occasione sarà invece proprio la  Rezai, che incontrerà Serena Williams (ha battuto con un doppio 6/2 la russa Vera Dushevina) nella semifinale del torneo.

Ma il talento di Flavia Pennetta è grande, la sua grinta immensa e l’Australian Open incredibilmente vicino… Non credi anche tu che questa grandissima campionessa azzurra ci riserverà un sacco di belle sorprese alla sua prossima discesa in campo? Lascia un commento!

(foto: Danny Moloshok)

TESTI E TRADUZIONI © RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi su:
  • Google+

Commenti ( 2 )

  • toto

    nooo, che peccato!

  • Massimo

    Mi dispiace moltissimo per la Pennetta,stimo molto la sua serietà e correttezza in campo e anche la sua simpatia,la ritengo forte quanto la Schiavone ma con qualche margine di miglioramento in più.Se riuscirà ad essere più incisiva nel servizio e un diritto più pesante anche lei tranquillamente entrerà nelle migliori 10.E sono certo che in questo 2011 riuscirà nell’impresa.G.Massimo:wink: :wink:

Lascia un commento

Scrivendoci il tuo indirizzo e-mail potrai lasciare un commento al post
Per conoscere come saranno trattati i tuoi dati ti invitiamo a leggere l’informativa privacy pubblicata su questo sito.

:D :-) :( :o 8O :? 8) :lol: :x :P :oops: :cry: :evil: :twisted: :roll: :wink: :!: :?: :idea: :arrow: :| :mrgreen: