Star

Jessica Watson: a 16 anni gira il mondo da sola su una barca a vela

Continua l’incredibile impresa di Jessica Watson, la sedicenne australiana partita da Sydney il 18 ottobre scorso per inseguire il sogno di diventare la più giovane navigatrice a completare la circumnavigazione della terra su una barca a vela in solitario. Il suo portavoce, Andrew Fraser, ha reso nota proprio oggi tramite l’agenzia di stampa AAP la notizia che Jessica ha superato uno degli ostacoli più difficili del suo viaggio, cioè Capo Horn.

Jess – ha dichiarato Fraser – ha ormai percorso circa 10.000 miglia e ha doppiato Cap Horn in condizioni difficili, con venti a 40 nodi e onde alte sei metri“. Condizioni climatiche non proprio a favore dunque, ma la coraggiosa sedicenne non sembra aver provato nemmeno un po’ di paura! Come si legge sul suo blog, che Jessica cura personalmente dalla sua imbarcazione, “Nonostante le cattive condizioni, doppiare Capo Horn è stato fantastico, il culmine del mio viaggio”.

La Watson è salita a bordo della sua imbarcazione, una barca a vela lunga 10 metri e ribattezzata Ella’s Pink Lady, meno di tre mesi fa, con l’obiettivo di portare a termine la circumnavigazione terrestre in solitario in soli otto mesi per battere il record stabilito nel 1999 dal connazionale Jesse Martin, allora diciottenne. Impresa veramente ardua, dato che alle difficoltà tecniche e meteorologiche si aggiungono quelle dovute alla solitudine forzata a cui è costretta la ragazza.

Infatti, a parte la presenza aerea dei suoi genitori, che sono decollati da Punta Arenas, in Cile, per sorvolare la barca della figlia e parlarci attraverso la radio di bordo, l’unica compagnia su cui Jessica può contare è quella di due navi mercantili che la accompagneranno nella sua navigata Atlantica seguendola a vista! Presenze che per qualsiasi altra persona sarebbero forse troppo poco, ma che a Jessica fanno sembrare l’oceano sin troppo affollato “E’ circa un mese che non vedo una barca e tre che non vedo una persona. Non ero più abituata a tutta questa attenzione intorno a me”.

Per sapere se l’intrepida 16enne australiana riuscirà a completare la sua impresa e a segnare il suo record dovremo aspettare altri 5 mesi. Per ora dovremo accontentarci di seguire le sue gesta sul sito jessicawatson.com (dove si possono trovare video, foto, dichiarazioni e addirittura la mappa satellitare del suo viaggio) per vivere con lei l’incredibile avventura del giro del mondo!

Guarda le altre foto di Jessica Watson e della sua barca Ella’s Pink Lady e lascia un commento!

TESTI E TRADUZIONI © RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi su:
  • Google+

Commenti ( 1 )

Lascia un commento

Scrivendoci il tuo indirizzo e-mail potrai lasciare un commento al post
Per conoscere come saranno trattati i tuoi dati ti invitiamo a leggere l’informativa privacy pubblicata su questo sito.

:D :-) :( :o 8O :? 8) :lol: :x :P :oops: :cry: :evil: :twisted: :roll: :wink: :!: :?: :idea: :arrow: :| :mrgreen: