Star

Harry Potter e i Doni della Morte: Emma Watson e David Yates sul film

In attesa di vedere nuove immagini di Harry Potter e i Doni della Morte – Parte I, in uscita il prossimo novembre, ci dobbiamo accontentare delle dichiarazioni degli attori e del regista: qui puoi leggere quelle di Daniel Radcliffe e Emma Watson, qui quelle di Daniel Radcliffe e Tom Felton. Stavolta a parlare è il regista David Yates, molto criticato per il suo adattamento de Il Principe Mezzosangue. Intervistato da Total Film, Yates definisce Harry Potter e i Doni della Morte – Parte I come un film “dinamico, adrenalinico e viscerale”. Yates spiega: “È la storia di tre ragazzi in fuga da tutto quello che conoscono e tutti quelli che amano, che sono perseguitato da persone che vogliono ucciderli”. Per quanto riguarda Harry Potter e i Doni della Morte – Parte II (in uscita nel 2011), Yates dice: “È un’opera epica, con grandi battaglie”.

Anche Emma Watson conferma che Harry Potter e i Doni della Morte sarà un film ben diverso dagli altri: “Gli altri film avevano la stessa struttura. Tutto questo non c’è più perché non siamo più a Hogwarts”. Le riprese di Harry Potter e i Doni della Morte sono ancora in corso. Staremo a vedere se il nuovo film soddisferà i fan della saga.

TESTI E TRADUZIONI © RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi su:
  • Google+

Commenti ( 12 )

  • ANTI TRAMONTO E SAGA...

    io sono una super fan di Harry Potter ma credo che questo film sarà rovinato da quell’idiota del regista…srà un film orrendo ma come al solito lo lo andrò a vedere sicuramente e pure due volte XD…
    perchè mi ricordo e ricordo a tutti che non dobbiamo essere troppo pignoli…i libri ed il cinema sono due mezzi di comunicazione diversi ed è molto difficile restare fedeli alla versione letteraria …
    certo che però… per un lavoro così difficile dovevano scegliere un regista più capace…per esempio Tim Burton

  • Destino

    no invece …mi senbto che saranno due film bellissima ….avendo suputo dei tagli che hanno fatto e della scena che ci saranno…..solo una cosa mi ha colpito…che piton non muore nella stamberga ma nella rimessa per le barche….che peccato…

  • tobia

    Sono un estimatore di Burton,ma avrebbe trasformato HP in un film dell’orrore…cmq a me Yates piace…e molto, son sicuro ke anke cn questi due film farà un ottimo lavoro

  • Alice

    Mah, staremo a vedere…..

  • harrypotterina

    non credo proprio che Tim Burton avrebbe trasformato Harry Potter in un film Horror…”la fabbrica di ciooccolato”non è un film dell’orrore e sopratutto ha mantenuto una perfetta trasposizione ”Libro-Film”
    il ”Principe Mezzosangue” ha avuto una trasposizione veramente fatta male e le lezioni di Silente sono state messe in modo marginale dando spazio agli intrecci amorosi Ron-Lavanda-Hermione Harry-Ginny-Dean

Lascia un commento

Scrivendoci il tuo indirizzo e-mail potrai lasciare un commento al post
Per conoscere come saranno trattati i tuoi dati ti invitiamo a leggere l’informativa privacy pubblicata su questo sito.

:D :-) :( :o 8O :? 8) :lol: :x :P :oops: :cry: :evil: :twisted: :roll: :wink: :!: :?: :idea: :arrow: :| :mrgreen: