Star

Serie A: l’Inter vince il derby tra espulsioni e polemiche, mentre la Juve sempre più in crisi

La 21a giornata del campionato di serie A si è conclusa con importanti conseguenze sulla classifica. Weekend calcistico fortemente atteso per tutta una serie di match importanti, primo tra tutti il derby della Madonnina tra Inter e Milan. E i neroazzurri hanno fatto sentire ancora una volta e ancora più forte il loro ruggito, dentro e fuori dal campo. Pur essendo in inferiorità numerica (per le espulsioni di Sneiijder e Lucio), i neroazzurri hanno giocato alla perfezione, vincendo per 2-0 (con gol eccezionali di Milito e Pandev) e chiarendo una volta per tutti chi è la squadra più forte del campionato. L’Inter resta in testa alla classifica della serie A, a +9 dal Milan (che comunque ha giocato una buonissima partita) e va avanti spedita verso uno scudetto che ormai sembra essere solo alla sua portata.

E sorprendono, visto il risultato della partita, le dichiarazioni dell’allenatore Mourinho a fine match. L’unico neroazzurro a non godersi il trionfo, Mou si è lasciato scappare insinuazioni molto pesanti contro l’arbitro Rocchi e il campionato italiano in generale “Sono contento. Abbiamo dimostrato tutto, potevamo perdere questa partita solo in 6, era l’unico modo per perderla, perché in 7 la vincevamo. La gara che tutti gli allenatori sognano è una gara dove la squadra vince e gioca bene, fa bene l’avversario e fa bene anche l’arbitro. Oggi l’Inter ha fatto una partita spettacolare da ogni punto di vista, si poteva vincere con tranquillità. Abbiamo vinto ma vado via con un sapore un po’ strano. Noi siamo stati fantastici, il Milan ha fatto la sua partita, l’arbitro no. Io sono straniero, il campionato è vostro, un giorno andrò via e il campionato resterà. È un problema vostro, non il mio. Oggi siamo stati fortunati a rimanere in 9″. E ancora “È tutto un pochino più strano, però la nostra squadra è la più forte e in questa situazione ha vinto oggi. Se non vincevamo, il campionato era più aperto e non voglio immaginare se perdevamo oggi. L’Inter oggi non poteva non vincere questa partita e ha vinto. Se Ronaldinho segna il rigore i minuti di recupero, da 5, diventavano 8. L’Inter ha vinto perché ha meritato ma era una vergogna. Dovrei fare i salti di gioia, non esco da qua molto felice. Ho 16 partite e sono preoccupato”.

Importanti emozioni (e conseguenze!) anche per l’altro grande match del weekend: Juventus-Roma. I bianconeri di Ciro Ferrara escono sconfitti per 2-1 dall’Olimpico, dopo essere inizialmente passati in vantaggio con un gol da manuale del capitano Alex Del Piero. Ma è stato l’altro capitano, quella giallorosso, a riaprire i giochi, trasformando un tiro dal dischetto in gol. A sancire i risultato della partita, e ad aggravare la posizione sempre più instabile di Ferrara, è arrivato il gol del definitivo 2-1 di Riise, segnato sullo scadere della ripresa. La Roma chiude con un ottima prestazione e 3 punti in più in classifica (che valgono il 3° posto!), mentre per la Juve è sempre più evidente la necessità di cambiamento!

Cosa pensi della vittoria dell’Inter e delle critiche mosse da Mourinho agli arbitri e al campionato italiano? Cosa faresti se fossi tu a dover decidere del futuro di Ciro Ferrara sulla panchina della Juventus? Guarda i risultati di tutte le partite della 21a giornata di serie A, la classifica club e quella dei marcatori e poi rifatti gli occhi con le highlights di Inter-Milan!

RISULTATI 21a GIORNATA
Catania – Parma 3-0
Juventus – Roma 1-2
Genoa – Atalanta 2-0
Udinese – Sampdoria 2-3
Siena – Cagliari 1-1
Lazio – Chievo 1-1
Palermo – Fiorentina 3-0
Bologna – Bari 2-1
Livorno – Napoli 0-2
Inter – Milan 2-0

CLASSIFICA SERIE A
49 punti: Inter
40 punti: Milan
38 punti: Roma
37 punti: Napoli
34 punti: Palermo
33 punti: Juventus
31 punti: Cagliari, Genoa
30 punti: Fiorentina, Sampdoria
29 punti: Parma, Bari
28 punti: Chievo
23 punti: Bologna
21 punti: Livorno, Lazio
20 punti:, Udinese
19 punti: Catania
17 punti: Atalanta
13 punti: Siena
CLASSIFICA MARCATORI
13 gol: di natale a. (Udinese), milito d. (Inter)
10 gol: barreto p. (Bari), matri a. (Cagliari), pazzini g. (Sampdoria), totti f. (Roma)
9 Gol: gilardino a. (Fiorentina), ronaldinho g. (Milan),
8 Gol: eto’o s. (Inter), hamsik m. (Napoli), maccarone m. (Siena)
7 Gol: borriello m. (Milan), di vaio m. (Bologna), floccari s. (Lazio), martinez j. (Catania), pato a. (Milan), quagliarella f. (Napoli), trezeguet d. (Juventus)
6 Gol: cavani e. (Palermo), miccoli f. (Palermo), nene’ a. (Cagliari), tiribocchi s. (Atalanta)
5 Gol: adailton m. (Bologna), amoruso n. (Parma), balotelli m. (Inter), calaio’ e. (Siena), crespo h. (Genoa), de rossi d. (Roma), floro flores a. (Udinese), jeda j. (Cagliari), mannini d. (Sampdoria), mascara g. (Catania), mesto g. (Genoa), pellissier s. (Chievo)
4 Gol: amauri c. (Juventus), bojinov v. (Parma), budan i. (Palermo), danilevicius t. (Livorno), maggio c. (Napoli), marcolini m. (Chievo), morimoto t. (Catania), mutu a. (Fiorentina), palladino r. (Genoa), paloschi a. (Parma), perrotta s. (Roma), sneijder w. (Inter)
3 Gol: camoranesi m. (Juventus), cassano a. (Sampdoria), cruz j. (Lazio), denis g. (Napoli), diego r. (Juventus), gimenez h. (Bologna), hernandez a. (Palermo), huntelaar k. (Milan), iaquinta v. (Juventus), jovetic s. (Fiorentina), larrivey j. (Cagliari), lavezzi e. (Napoli), lucarelli c. (Livorno), maicon d. (Inter), marchionni m. (Fiorentina), meggiorini r. (Bari), nesta a. (Milan), osvaldo p. (Bologna), pinzi g. (Chievo), sculli g. (Genoa), seedorf c. (Milan), stankovic d. (Inter), valdes j. (Atalanta), vargas j. (Fiorentina), vucinic m. (Roma), zaccardo c. (Parma), zalayeta m. (Bologna)
2 Gol: allegretti r. (Bari), almiron s. (Bari), biabiany j. (Parma), bogdani e. (Chievo), brighi m. (Roma), burdisso n. (Roma), cambiasso e. (Inter), ceravolo f. (Atalanta), chiellini g. (Juventus), cigarini l. (Napoli), conti d. (Cagliari), criscito d. (Genoa), dessena d. (Cagliari), doni c. (Atalanta), felipe melo d. (Juventus), galloppa d. (Parma), ghezzal a. (Siena), kharja h. (Genoa), kjaer s. (Palermo), kolarov a. (Lazio), lanzafame d. (Parma), lazzari a. (Cagliari), mantovani a. (Chievo), marchisio c. (Juventus), milanetto o. (Genoa), padalino m. (Sampdoria), palacio r. (Genoa), pandev g. (Inter), paolucci m. (Siena), pazienza m. (Napoli), ranocchia a. (Bari), riise j. (Roma), rocchi t. (Lazio), salihamidzic h. (Juventus), sardo g. (Chievo), tavano f. (Livorno), thiago silva e. (Milan), toni l. (Roma), zapater a. (Genoa), zarate m. (Lazio)
1 Gol: abbruscato e. (Chievo), acquafresca r. (Atalanta), alvarez e. (Bari), balzaretti f. (Palermo), bellini g. (Atalanta), bentivoglio s. (Chievo), bergvold m. (Livorno), biagianti m. (Catania), biava g. (Genoa), biondini d. (Cagliari), bogliacino m. (Napoli), bovo c. (Palermo), bresciano m. (Palermo), caceres j. (Juventus), cassetti m. (Roma), castillo j. (Fiorentina), chevanton e. (Atalanta), d’Agostino g. (Udinese), datolo j. (Napoli), de ascentis d. (Atalanta), del piero a. (Juventus), donati m. (Bari), ekdal a. (Siena), fini m. (Siena), gastaldello d. (Sampdoria), giovinco s. (Juventus), greco g. (Bari), grosso f. (Juventus), inzaghi f. (Milan), isla m. (Udinese), izco m. (Catania), kroldrup p. (Fiorentina), kutuzov v. (Bari), llama e. (Catania), lodi f. (Udinese), lopez d. (Cagliari), lucarelli a. (Parma), lucio f. (Inter), manfredini t. (Atalanta), masiello a. (Bari), matuzalem f. (Lazio), mauri s. (Lazio), menez j. (Roma), mexes p. (Roma), migliaccio g. (Palermo), miglionico l. (Livorno), montolivo r. (Fiorentina), moretti e. (Genoa), motta t. (Inter), mudingayi g. (Bologna), muntari s. (Inter), nocerino a. (Palermo), padoin s. (Atalanta), palombo a. (Sampdoria), panucci c. (Parma), peluso f. (Atalanta), pepe s. (Udinese), pizarro d. (Roma), portanova d. (Bologna), pozzi n. (Sampdoria), pulzetti n. (Livorno), reginaldo f. (Siena), ricchiuti a. (Catania), rigoni l. (Chievo), rivas n. (Livorno), rivas e. (Bari), rossi m. (Sampdoria), rossi m. (Genoa), samuel w. (Inter), santana m. (Fiorentina), semioli f. (Sampdoria), simplicio f. (Palermo), spolli n. (Catania), stendardo g. (Lazio), suazo d. (Genoa), taddei r. (Roma), terzi c. (Siena), vergassola s. (Siena), vieira p. (Inter), yepes m. (Chievo), ziegler r. (Sampdoria)

TESTI E TRADUZIONI © RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi su:
  • Google+

Commenti ( 5 )

Lascia un commento

Scrivendoci il tuo indirizzo e-mail potrai lasciare un commento al post
Per conoscere come saranno trattati i tuoi dati ti invitiamo a leggere l’informativa privacy pubblicata su questo sito.

:D :-) :( :o 8O :? 8) :lol: :x :P :oops: :cry: :evil: :twisted: :roll: :wink: :!: :?: :idea: :arrow: :| :mrgreen: