Star

Harry Potter e i Doni della Morte: la sceneggiatura della scena dei Sette Potter

Nonostante l’incendio che ha quasi distrutto il castello di Hogwarts (come ti abbiamo raccontato qui) proseguono le riprese di Harry Potter e i Doni della Morte. L’ultimo libro della saga di J.K. Rowling sarà diviso in due: Harry Potter e i Doni della Morte – Parte I, uscirà il 19 novembre 2010, mentre Harry Potter e i Doni della Morte – Parte II arriverà al cinema il 15 luglio 2011. Su IMDB sono stati pubblicati alcuni estratti dalla sceneggiatura del film che il portale Portus ha tradotto in italiano.

La scena che ti proponiamo oggi è quella dei Sette Potter, in cui Harry nella casa degli zii viene raggiunto dei membri dell’Ordine della Fenice. Per sfuggire ai Mangimorte il piano è di creare sette copie di Harry Potter con la pozione Polisucco, che andranno in sette diverse case.

In attesa di vedere questa scena del grande schermo, accontentiamoci della sceneggiatura: clicca su Continua per leggere la scena dei Sette Potter.

Un ENORME RUGGITO spezza il silenzio, il ruggito di una MOTO. Harry si raddrizza — chiedendosi se stia sognando o meno — e appoggia la testa alla porta.

19 INT. CORRIDOIO/CUCINA – STESSO MOMENTO – NOTTE

Harry si fa strada attraverso le stanze buie mentre FIGURE OPACHE si scorgono dalle finestre. Passa vicino la gabbia di Edvige facendola barcollare e apre la porta principale.

20 EST. PORTA PRINCIPALE – NOTTE

HERMIONE avvolge le braccia attorno Harry. Ron gli dà una pacca sulla spalla. Altre figure emergono dall’ombra: FRED, GEORGE, BILL, FLEUR, TONKS, LUPIN, ARTHUR WEASLEY, MALOCCHIO MOODY, KINGSLEY SHACKLEBOLT e un piccolo, sporco ometto di nome MUNDUNGUS FLETCHER. Infine HAGRID su una MOTO, si toglie un paio di occhiali da guida dagli occhi e un PICCOLO UCCELLINO CINGUETTANTE dalla barba.

HAGRID
Tutto bene Harry? Ti trovo bene.

MALOCCHIO
Sì è maledettamente stupendo ma faremmo meglio a entrare al sicuro prima che qualcuno lo uccida.

21 INT. SALOTTO/CUCINA – NOTTE

Tutti si dirigono nel salotto.

HARRY
Credevo che stessi sorvegliando il Primo Ministro Babbano, Kingsley.

SHACKLEBOLT
Tu sei più importante.

Harry sorride e poi un uomo alto, dai capelli rossi (BILL WEASLEY) gli tende la mano. Il suo volto è tremendamente SFREGIATO.

BILL
Ciao, Harry. Bill Weasley.

FRED
Non è sempre stato così bello.

GEORGE
Orribile.

BILL
Verissimo. Lo devo ad un lupo mannaro di nome Greyback. Spero di rendergli il favore un giorno.

FLEUR
(un bacio sulla guanca)
Sei sempre bellissimo ai miei occhi, William.

LUPIN
Ricordalo, Fleur, una volta che sarete sposati: ora Bill mangia la bistecca dalla parte cruda.

TONKS
Mio marito, che burlone! Comunque, aspetta di sapere la notizia! Io e Remus ci…

MALOCCHIO
Va bene, va bene! Dopo avrete tempo per le chiacchiere! Dobbiamo andarcene di qui il prima possibile.

Moody lascia cadere un SACCO ai suoi piedi. Si rivolge a Harry.

MALOCCHIO
Potter, sei minorenne, il che vuol dire che hai ancora addosso la Traccia.

HARRY
La Traccia?

MALOCCHIO
Tu starnutisci e il Ministero saprà chi ti asciuga il naso. Il punto è che dobbiamo usare quei mezzi di trasporto che la traccia non può individuare: scope, Thestral e così via. Viaggeremo a coppie, in questo modo se c’è qualcuno ad attenderci là fuori — e mi sa proprio di sì — non saprà chi è il vero Harry Potter.

HARRY
Il vero Harry Potter…?

Moody estrae una FIASCHETTA dal mantello.

MALOCCHIO
Immagino tu conosca questa pozione.

HARRY
No! Assolutamente no!

HERMIONE
Ve l’avevo detto che l’avrebbe presa bene.

HARRY
Se pensate che permetterò che delle persone rischino la loro vita per me…

RON
Non l’abbiamo mai fatto, no?

HARRY
Questo è diverso. Bere quella cosa. Diventare me..no.

FRED
Be’, non è che siamo contenti, amico.

GEORGE
Sì, immagina se qualcosa va storto e restiamo per sempre degli idioti tutti ossa.

MALOCCHIO
Qui siamo tutti maggiorenni, Potter, e pronti a correre il rischio.

MUNDUNGUS
Tecnicamente, io sono stato costretto.

MALOCCHIO
Morditi la lingua, Mundungus! Bene,
Granger, procedi secondo i piani.

Hermione afferra una ciocca di capelli di Harry.

HARRY
Accidenti, Hermione!

MALOCCHIO
Prego, qui dentro.

Moody mantiene la fiaschetta e la passa a George.

MALOCCHIO
Per coloro che non hanno mai preso la Pozione Polisucco, un avverimento. Ha il sapore di piscio di Goblin.

FRED
Ne sei molto esperto a quanto pare, non è vero, Malocchio?

L’occhio di Moody rotea verso Fred, minaccioso.

FRED
Cercavo soltanto di sdrammatizzare.

Fred afferra la fiaschetta, seguito da Ron,
Hermione, Fleur e Mundungus, che finge di bere la pozione drammaticamente.

MALOCCHIO
Provaci ancora, Dung, o te la ficco personalmente in gola.

Acidamente, Mundungus acconsente. Alcuni secondi dopo i suoi tratti, come queli degli altri, cominciano a ribollire come cera calda. Sette Harry Potter sono adesso nella cucina.

FRED/GEORGE
Wow, siamo identici!

MALOCCHIO
Non proprio

Moody estrae dal SACCO SETTE IDENTICI INDUMENTI.

MALOCCHIO
Sistematevi. Per chi ha i vestiti troppo abbondanti, qui ce n’è di più piccoli e viceversa. E non dimenticate gli occhiali.
(a Harry)
Anche tu ti devi cambiare, Potter.

Harry, timidamente, comincia a svestirsi. Gli altri, nel frattempo, appaiono più disinvolti nel farlo.

FLEUR
Bill, guarda altrove…sono orribile.

RON
Sapevo che Ginny mentiva su quel tatuaggio.

HERMIONE
Harry, la tua vista è orribile.

MALOCCHIO
Siamo tutti divisi in coppie. Ognuno di voi avrà un protettore. Quanto per te, Potter…

TUTTI
Sì?

MALOCCHIO
Mi riferivo al vero Potter! Dove diavolo sei, comunque?

HARRY
Qui.

L’occhio di Moody rotea verso il vero Harry.

MALOCCHIO
Andrai con Hagrid.

HAGRID
Ti ho portato qui sedici anni fa quando eri appena più grande di un asticello. E’ giusto che sia io a portarti via.

MALOCCHIO
Sì, è tutto molto toccante. Andiamo.

Mentre tutti escono, Harry afferra il suo zaino, apre la gabbia di Edvige e la civetta si libra in volo, fuori la porta. Harry getta un ultimo sguardo al corridoio, al ripostiglio del sottoscala e poi esce. Restiamo sulla gabbia vuota di Edvige.

22 EST. PRIVET DRIVE – NOTTE

Gli altri sei Harry siedono sui Thestral e sulle scope. Hagrid siede su una moto, Harry entra nel sidecar.

MALOCCHIO
Buona fortuna, a tutti. Al mio tre. Uno… due…

Hagrid avvia la moto, sbandando in avanti. Edvige si alza in volo, contro la luna. Mentre Hagrid prende quota, Harry si volta guardando gli altri Harry, guardando Privet Drive sempre più lontana, i suoi occhi sono persi nel vuoto, fin quando…

23 EST. CIELO – STESSO MOMENTO – NOTTE

…c’è TURBAMENTO NELL’ARIA. Harry si volta, guarda in alto. MANGIAMORTE escono fuori dalle nubi, circondano gli altri. GETTI di LUCE VERDE fendono l’oscurità. Scintille esplodono sul telaio della moto e Hagrid ULULA di rabbia.

HARRY
Hagrid! Dobbiamo aiutare gli altri!

HAGRID
Non possiamo, Harry. Il mio compito è portarti al sicuro…ordini di Malocchio!

Prima che Harry possa rispondere, QUATTRO MANGIAMORTE fuoriescono dall’oscurità.

TESTI E TRADUZIONI © RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi su:
  • Google+

Commenti ( 5 )

Lascia un commento

Scrivendoci il tuo indirizzo e-mail potrai lasciare un commento al post
Per conoscere come saranno trattati i tuoi dati ti invitiamo a leggere l’informativa privacy pubblicata su questo sito.

:D :-) :( :o 8O :? 8) :lol: :x :P :oops: :cry: :evil: :twisted: :roll: :wink: :!: :?: :idea: :arrow: :| :mrgreen: