Star

Twilight saga: il rapimento di Renesmee nelle fan fiction di Giovanna – Storie di Fan

Oggi per Storie di Fan ti proponiamo due fan fiction mozzafiato scritte da Giovanna. L’universo è quello di Twilight saga: Giovanna racconta il rapimento di Renesmee…

E LA LUNA SCOMPARI’
Twilight Saga…Dopo Breaking Dawn
Raccontato da Edward:

Mi ero appena svegliato, mia moglie era lì, lì con me. Con la sua pelle candida,i suoi capelli color castagno e i suoi occhi d’oro,come me d’altronde, stava dormendo.

Quel giorno stesso,sarebbero terminati i suoi addestramenti da vampira,e quindi nostra figlia,Renesmee,poteva finalmente iniziare a frequentare la scuola. Come una normale ragazzina della sua età.L’unica pecca,era che lei non era normale! Bella,si svegliò vicino a me,fece un gran respiro,come aveva imparato nei giorni precedenti,e mi baciò,notai che sul suo braccio c’era un grosso graffio sanguinante,preoccupato le chiesi:“Bella mia,cos’hai,lì,sul braccio sinistro?”, la mia Bella mi rispose: “Non… so”.

Era agitata, alla vista del sangue, anche del suo sangue,rabbrividiva come quando,in inverno,una bambina non si copre bene per la neve. La tranquillizzai,le dissi che non c’era da preoccuparsi,ma lei non sopportava la vista del sangue,il suo corpo si eccitava,era pronta a succhiare. Mi precipitai in bagno,aprii il mobiletto delle medicine,e presi un tranquillante,lo portai a Bella,lo diluii nell’acqua e glielo feci bere.

Dopo tre secondi dormiva come un’angioletto! Oramai,non potevo più svegliarla,e mi presi cura del suo taglio,rimuginando su chi poteva averle graffiato il braccio con cui scriveva. Andai nella camera di Renesmee,ma lei non c’era. Era sparita, esplorai tutta la casa,da cima a fondo, perfino la cantina e il terrazzo, ma era sparita! Mi tranquillizzai, al solo pensare che Charlie,Esme o Carlisle potevano averla portata a giocare un po’,visto che erano già le 10:00 di mattina.

Ma quando li chiamai,non seppero cosa dirmi,e quello che ebbe un’idea, fu Jasper. Urlò,si gettò a terra,prese un coltello e si raschiò il naso,diceva :”Maledetto me,maledetto me!Non dovevo fiutare”,e si interruppe per raschiarsi di nuovo:“Non dovevo fiutare queste presenze,Edward,fratello,tua figlia è stata rapita,rapita da altri vampiri!Rapita dai vampiri!Dai nostri colleghi!” Non ci potevo credere,ancora una volta ,come quattro anni fa, un vampiro era entrato in casa nostra. Jasper continuava ad agitarsi e tagliarsi,fino a creare un gruppo di pezzi di naso.Ma non doveva farlo! Non serviva a niente continuare a piangere e sbraitare,bisognava,prima di tutto,avvertire Charlie,Renee e Bella. A Bella ci pensai io.

Andai nella nostra stanza,mi posizionai accanto a lei,la baciai e la abbracciai,le sussurai nell’orecchio :”Bella,so che non è il momento adatto,che mi dispiace svegliarti,dormivi così bene…però,Renesmee è stata rapita,Renesmee non c’è più! E’ sparita,Renesmee è stata rapita!”

L’ultima parola la urlai,tanto da farmi sentire dai vicini di casa,gli Accherwater. Bella si svegliò di scatto,e corse in salotto,con vestaglia di seta,pantofole,e tutto! Jasper era ancora a terra,gridava :“No! Bella non uccidermi! Non fare di tuo cognato ciò che nemmeno un lupo farebbe ad un agnello!No Bella!Non è colpa tua,mi dirai tu!Renesmee…è sparita! Non dovevo fiutare!E’ tutta colpa mia!Renesmee non è qui,per colpa mia,dovevo…fiutare…prima! Primaaaaaaaaa”. E qui, svenne dalla stanchezza.

Bella scoppiò in lacrime,Carlisle mise la testa fra le mani,gli altri si limitarono a facce con un’espressione mista tra voglia di avventura,tristezza,compassione,preoccupazione e indignazione. Io ero l’unico tranquillo,l’unico che ancora stava dicendo :“Dobbiamo scoprire,trovare un modo per salvare Renesmee!”

Come faceva ad essere sparita,così,nella notte?Dov’erano finiti i suoi capelli rossi fino alle spalle,il suo viso color della luna,i suoi occhi color cioccolato e il suo viso paffutello,da vero cerbiatto? Così la luna scomparì. Ma,dopo tutto,come avevamo potuto pensare che le nostre avventure fossero finite?

THE END OF STORY
LA FINE DELLA STORIA
Twilight Saga…L’epilogo della precedente storia.
Raccontato da Bella:

Edward era tranquillo,aveva disegnato un piano d’attacco al clan dei vampiri che avevano rapito Renesmee,era un clan africano,composto da 5 negri di nome Acie,Fufsho,Nerdle e Casue Caste.

A me non interessava,nè ucciderli,nè farmi risarcire da loro.Io volevo Renesmee!L’unica persona che amavo dopo Edward e un certo licantropo di cui non voglio mai più pronunciare il nome. Ma mentre Edward e i Cullen pianificavano,vaneggiavano e provavano nel giardino, il telefono squillò, io risposi. Una voce maschile mi interruppe prima che io dicessi “Pronto?Qui casa Cullen-Swan!”. Mi disse che si chiamava Fufsho,e che lui e i suoi amici avevano rapito Renesmee,per scoprire le sue capacità!

Mi comunicò il loro indirizzo e affermò tutto contento che :”Vostra figlia è un fenomeno da baraccone!Non combattete con noi,vi prego!Non abbiamo nemmeno la forza di uccidervi!Siamo senza 1 dollaro!Vi pregoooo!”,io gli gridai addosso che era stato uno stupido a rapire Renesmee,ma poi,in tono intimidatorio e anche un po’ tranquillo,gli dissi che andava tutto bene. Naturalmente, lui mi salutò e chiuse la cornetta e la telefonata!!!. Quando vidi che nel giardino la battaglia-esercitazione,infuriava, mi precipitai ad aiutare Edward,che venne sbattuto via. Spazzai tutti ai lati,ma Carlisle resisteva. Gli lanciai addosso un giocattolo impigliato ad un cactus (roba di Renesmee!) e lo distrassi,per poi colpirlo nello stomaco e lanciarlo ai lati,accanto e insieme agli altri!

Alla fine,tutti si complimentarono con me,e non feci nemmeno in tempo a spiegare come erano andate davvero le cose,dicendo :“Ero eccitata perchè mi ha chiamato un rapitore e mi ha dato il suo indirizzo,dove si trova Renesmee!” che tutti mi presero l’indirizzo dalla mano e corsero. Anch’io presi a correre,ma acchiappai al volo jeans,maglia di seta e scarpe/stivali col tacco (che non c’entravano proprio un bel niente di niente,però,si sa,sapete anche voi…!). Una volta arrivati all’indirizzo, in Africa, trovammo i rapitori ad aspettarci e Renesmee con loro.

Ci dissero : “Scusateci!Non rapiremo mai più vostra figlia!Bellissima e intelligentissima!Ma sappiate anche che non vogliamo combattere,immaginiamo che ci abbiate perdonati,ciao!” e scapparono via portando con loro 2 gatti e 1 cane,con il suo cuccioletto. A Renesmee era piaciuto stare con loro, ma stare con la mamma,il papà e i parenti vari, tutti, era ancor meglio! Così,la luna riapparì. Ma di sicuro, le nostre fughe vampiresche, non potevano finire così,no?

Ti è piaciuta questa storia? Clicca sul Mi Piace di Facebook. La Storia di Fan che sarà piaciuta di più sarà eletta la Storia dell’Estate.

TESTI E TRADUZIONI © RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi su:
  • Google+

Commenti ( 19 )

Lascia un commento

Scrivendoci il tuo indirizzo e-mail potrai lasciare un commento al post
Per conoscere come saranno trattati i tuoi dati ti invitiamo a leggere l’informativa privacy pubblicata su questo sito.

:D :-) :( :o 8O :? 8) :lol: :x :P :oops: :cry: :evil: :twisted: :roll: :wink: :!: :?: :idea: :arrow: :| :mrgreen: