Star

Miley Cyrus: Tish Cyrus parla dell’impegno nella lotta contro il cancro

Quando si parla di lotta contro il cancro Miley Cyrus e mamma Tish Cyrus sono sempre in prima fila. C’è una ragione per questo. Tish Cyrus racconta la triste esperienza della sua famiglia a USA Today: “Mio padre è morto quando avevo 19 anni per un cancro alla gola e dopo mia nonna è morta per un cancro alle ovaie. Questo mi ha profondamente toccata. Fa paura quando hai delle figlie e senti di donne di tutte le età, comprese le giovanissime, scoprono di avere il cancro”. Questi sono temi difficili, ma Tish Cyrus ci ricorda che è importante parlarne in famiglia: “Sono stata molto aperta con Brandi, Miley e Noah. Non è il loro argomento preferito, ma Brandi e Miley sono entrambe state dal dottore per fare un check-up”. Per prevenire il cancro Tish consiglia anche di mangiare bene e fare attività fisica: “Con Miley passiamo molte sere a casa durante il weekend a fare esercizi con i video di fitness. Finiamo sempre per rotolarci sul pavimento ridendo per i miei strani passi di danza”.

Miley Cyrus e Tish Cyrus ora sono le testimonial del mese dedicato alla lotta contro il cancro al fianco di City of Hope e Get UR Good On (te ne abbiamo parlato qui). Miley Cyrus è sempre stata impegnata a fare del bene per gli altri fin da giovanissima: chi l’ha ispirata? Tish dice: “Suo padre Billy Ray. Nei primi anni 90 quando era in tour facevamo 290 spettacoli in 350 giorni e non mi ricordo un concerto in cui non ha speso tempo con bambini che stavano male. Potevi vedere nei loro volti quanto questo fosse importante. Miley era solo una bambina, ma sono cose che si ricorda. Sono orgogliosa di lei come mamma. Miley ha sempre pensato che se tutti facciamo qualcosa di piccolo si può fare una grande differenza. La gente non sa tutto quello che fa perché per lei non è importante la pubblicità”. La passione per la beneficenza ha contagiato anche Noah: “Guarda a quello che fanno Brandi e Miley. Sta pensando di andare ad Haiti a Natale per dare una mano”.

TESTI E TRADUZIONI © RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi su:
  • Google+

Commenti ( 21 )

Lascia un commento

Scrivendoci il tuo indirizzo e-mail potrai lasciare un commento al post
Per conoscere come saranno trattati i tuoi dati ti invitiamo a leggere l’informativa privacy pubblicata su questo sito.

:D :-) :( :o 8O :? 8) :lol: :x :P :oops: :cry: :evil: :twisted: :roll: :wink: :!: :?: :idea: :arrow: :| :mrgreen: