Star

Taylor Swift: fa pace con Michael J. Fox dopo i Golden Globes (e Samuel L. Jackson canta WANEGBT)

Taylor Swift è stata la star più chiacchierata di Hollywood nell’ultima settimana, dopo essere stata bersaglio di una battuta satirica ai Golden Globes, da cui si è scatenata una polemica placata solo dall’intervento della diretta interessata.

Come ti abbiamo raccontato qui, la presentatrice Tina Fey ha dettoSai cosa, Taylor Swift? Devi stare lontana dal figlio di Michael J. Fox! Quella che voleva essere una battuta ironica, di cui tra l’altro quasi ogni candidato è stato ‘vittima’ ai Golden Globes, ha innescato una serie di polemiche al veleno.

Lo stesso Michael J. Fox è stato intervistato sull’accaduto e l’attore di Ritorno al Futuro non ha avuto molto tatto nei confronti di Taylor “Io non riesco a tenere il passo con tutto. Taylor Swift scrive canzoni su ogni ragazzo con cui esce, giusto? Che modo di costruire una carriera. Comunque non vorrei che mio figlio di 23 anni me la portasse a casa.”

A questo punto, la polemica ha assunto livelli da tragedia greca. Diciamocelo, Michael J. Fox è libero di pensare ciò che vuole, ma in questo caso avrebbe fatto meglio a ricondurre tutto l’episodio all’intenzione comica da cui era partito. Invece ha gettato benzina sul fuoco.

:arrow: Clicca sulla pagina 2 per sapere che cosa è accaduto!

TESTI E TRADUZIONI © RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi su:
  • Google+

Commenti ( 12 )

  • gloloves1D

    certo che la gente ormai non ha niente di meglio da fare che criticare tutti per ogni minima cosa

  • SWIFTBOY

    Come se Taylor nelle sue canzoni parlasse solo dei ragazzi con cui esce.. ‘BEL MODO DI COSTRUIRSI LA CARRIERA?’ forse non sa che per farsela questa carriera si è fatta in quattro.. Che immatura certa gente

    • gio

      a me piace Taylor, ma immaturo a Michael J. Fox è una cavolata bella e buona, come lei dice le sue opinioni riguardo a i ragazzi o anche ad altri argomenti (lo so che non parla solo di ragazzi, conosco le sue canzoni), magari a volte con commenti negativi nei loro confronti, anche Michael può dire la sua! A lui le dispiacerebbe se Taylor se n’è uscisse con una canzone poco positiva nei confronti del figlio? Bene! Allora non le piacerebbe come fidanzata del figlio! Poi, ovviamente, nessuno di voi ha mai potuto pensare che stesse scherzando?!? Gli attori sono così! Poi a proposito di persone immature, qui le immature sono proprio le Swities che hanno insultato Michael su Twitter -.-” con minacce di morte per giunta! E’ veramente ridicolo e stupido, per non dire altro!
      Fatto sta che rimane un mito e una leggenda vivente, cosa che, mi dispiace dirlo, ma non si paragona a Taylor

  • giugy 1D-belieber

    hahahahahahahahahahahaha :!: comunque questo samuel l. jackson è bravo a cantare :!: :wink: lol :lol:

  • Erika

    Povero Michael! Credo che anche lui scherzasse e comunque è così un mito di Hollywood che potrebbe insultare me e gli penderei dalle labbra…Con tutto il rispetto per la carriera della Swift ma non si puó nemmeno paragonare a un briciolo di quella di Michael J Fox e anche ai suoi problemi di salute, quello si che sarebbe argomento di canzoni strappalacrime. certo è che questa generazione tutta uguale, siano fan della swift di Bieber o di chi so io è partono con le minacce di morte! (Non mi riferisco a tutti ovviamente ma a coloro che l’hanno fatto)

  • directioner lovatic

    Povera Tay Tay!!! viene criticata sempre per questo 4 ever swifties!! :D:D

  • saraswift

    Michael è un grande attore…ma non deve mica decidere lui la vita di suo figlio :x ….poi tay scrive canzoni meravigliose…è tutto questo successo è dovuto solo e soltanto alla sua bravura… tutte noi swifties ti amiamo qualsiasi cosa tu faccia… :P

Lascia un commento

Scrivendoci il tuo indirizzo e-mail potrai lasciare un commento al post
Per conoscere come saranno trattati i tuoi dati ti invitiamo a leggere l’informativa privacy pubblicata su questo sito.

:D :-) :( :o 8O :? 8) :lol: :x :P :oops: :cry: :evil: :twisted: :roll: :wink: :!: :?: :idea: :arrow: :| :mrgreen: