Star

Justin Bieber su Teen Vogue: il mio telefono non squilla mai (foto e intervista)

justin-bieber-senza-maglietta-teen-vogue

Sulla canzone “Yellow Raincoat”
“E’ iniziata come un riff di chitarra mentre mi stavo riscaldando ed è finita per avere questa atmosfera di un incontro tra Tracy Chapman ed Eric Clapton. Quando l’ho sentita ho pensato che fosse brillante. In studio, ho detto qualcosa che suonava come ‘impermeabile’ e mi è piaciuto. Stavo pensando a quello che stavo passando. L’impermeabile è una metafora per “tirare su un muro”, per fare in modo che nessuno possa influire su quello che faccio, perché so chi sono e che tipo di persona sono. Non importa quello che dicono, ho questo impermeabile giallo che mi copre.”

Sulla cerchia ristretta di persone che frequenta
“Ho sempre buone vibrazioni dalle persone e probabilmente potrei andare d’accordo con chiunque ed essere loro amico, ma ora non mi fido di nessuno. Letteralmente, il mio telefono non squilla mai. Ho solo quattro persone con le quali mi tengo in contatto. Non ho bisogno di un gruppo di amici per farmi felice. Ho solo bisogno che le persone che amo mi stiano vicine, tutto qui.”

:arrow: Clicca sulla pagina 4 per scoprire il resto dell’intervista!

TESTI E TRADUZIONI © RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi su:
  • Google+

Commenti ( 66 )

1 2 3 8

Lascia un commento

Scrivendoci il tuo indirizzo e-mail potrai lasciare un commento al post
Per conoscere come saranno trattati i tuoi dati ti invitiamo a leggere l’informativa privacy pubblicata su questo sito.

:D :-) :( :o 8O :? 8) :lol: :x :P :oops: :cry: :evil: :twisted: :roll: :wink: :!: :?: :idea: :arrow: :| :mrgreen: