Star

Justin Bieber: “Anna Frank una Belieber” scatena l’ira della rete

justin-bieber-museo-casa-anna-frank

Justin Bieber ha visitato il museo della casa di Anna Frank ad Amsterdam, l’alloggio segreto in cui la ragazza si nascose ai nazisti, che la uccisero nel campo di concentramento di Bergen-Belsen a soli 15 anni.

La visita alla casa di Anna Frank ha suscitato grandi polemiche per la frase scritta da Justin sul libro dei visitatori “Essere venuto qui mi ha davvero ispirato. Anna era una fantastica ragazza. Magari sarebbe stata una Belieber. La frase è stata riportata sulla pagina Facebook del museo, raccogliendo centinaia di commenti negativi.
Molte persone puntano il dito contro Justin per non aver portato rispetto alla figura di Anna Frank, altri invece condannano il suo egocentrismo leggendo la frase come un’occasione per farsi pubblicità, mentre c’è chi vede in quelle parole un tentato omaggio di una giovane star che ha avuto poco tempo per studiare.

Una fonte del museo ha specificato che durante la visita a Justin è stato spiegato che Anna Frank era perfettamente inserita nella cultura popolare del tempo, proprio questo avrebbe ispirato la frase incriminata.
Visto il polverone che si è sollevato in rete intorno all’argomento, la direzione del museo ha pubblicato poche ore fa una dichiarazione sull’episodio Siamo stati lieti di accogliere Justin Bieber alla Casa di Anna Frank lo scorso venerdì. Pensiamo che sia molto positivo che abbia trovato il tempo di visitare il nostro museo. Era molto interessato alla storia di Anna Frank ed è rimasto qui per più di un’ora. Ci auguriamo che la sua visita possa ispirare i suoi fan per saperne di più sulla vita di Anna e, auspicabilmente, leggere il suo diario.

Cosa ne pensi? Sei d’accordo con la dichiarazione del museo, oppure pensi che Justin abbia sbagliato? Raccontacelo nei commenti!

TESTI E TRADUZIONI © RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi su:
  • Google+

Commenti ( 126 )

  • benedetta

    justin voleva semplicemente dire che sarebbe stato onorato se una ragazza come Anna fosse stata una belieber, perchè era una persona forte e memorabile, quindi si sarebbe sentito privilegiato ad averla nel suo fandom

  • raya

    Ascoltate secondo me la frase che Justin a scritto, non aveva assolutamente fini offensivi o provocatori!!!! SEMPLICEMENTE LA GENTE VUOLE CRITICARE; CRITECARE e CRITICARE e QUEATA ERA UN’OPPORTUNITA CHE AVEVANO PER DIRE QUALchE CAZZATA SU DI LUI E MACCHIARLI LA REPUTAZIONE!!!!!!! CAZZO CHE GENTE ESAGERATA!!!! I<3YOU JUSTIN :P

  • justin,sel,oned.

    ragà mio dio,lui non ha insultato o scherzato su anna frank e l’olocausto,ma porca miseria,possibile che non capite niente? cos’ha detto di male? che anna frank potrebbe essere stata una belieber? ma dai,non fate le stupide,certo avrebbe potuto evitare,ma vogliamo condannarlo per questo? e che cavolo!

  • lucia marini

    io non so bene a chi dare ragione però secondo me justin ha un po esagerato
    :?

  • ely_Fedez

    allora appena ho sentito questa cosa mi sono incazzata di brutto allora come si permette lui di dire una cosa simile.. anna frank aveva dei sogni che sono stati completamente cancellati per colpa dei nazisti lei si che ha lottato veramente con la vita e lui che fa? pensa solo al suo successo e alla sua fama… NO COMMENT

  • Milly1394

    Ma nn ha detto nnt di male…… mica l’ha insultata!!

Lascia un commento

Scrivendoci il tuo indirizzo e-mail potrai lasciare un commento al post
Per conoscere come saranno trattati i tuoi dati ti invitiamo a leggere l’informativa privacy pubblicata su questo sito.

:D :-) :( :o 8O :? 8) :lol: :x :P :oops: :cry: :evil: :twisted: :roll: :wink: :!: :?: :idea: :arrow: :| :mrgreen: