Star

X Factor 7: stasera ospite John Newman e duetto Mika-Chiara

È impossibile rimanere impassibili davanti a John Newman e il merito non è solo della sua statura (2 metri d’altezza) ma soprattutto di una voce talmente calda e peculiare da essere diventata il suo segno di riconoscimento.
Nato e cresciuto nella profonda provincia inglese di Settle, North Yorkshire, John inizia a comporre musica da autodidatta a 15 anni, con l’ausilio di una chitarra acustica e di un laptop. Sono molti ed eterogenei gli ascolti che influenzano il suo background musicale: dalle ritmiche serrate dell’house music alla riscoperta di classici northern soul e Motown, fino all’introspezione di cantautori come Ray Lamontagne, Damien Rice e Ben Harper.
Dopo aver frequentato il College of Music di Leeds, John si trasferisce a Londra, dove passa in breve tempo dai concerti nei pub locali alle apparizioni televisive in programmi del calibro di Later with Jools Holland e Christmas Top Of The Pops, il resto è storia recente. Nonostante i riconoscimenti ottenuti, tuttavia, John mantiene un’etica “do it yourself” remixando la sua musica da sé, scrivendo la sceneggiatura dei suoi video e anche disegnando i vestiti che indossa.

Nel maggio 2012 John Newman partecipa in un singolo del gruppo Rudimental intitolato Feel the love, brano che conquista il primo posto nella UK Singles Chart all’inizio di giugno 2012. Nel mese di novembre dello stesso anno, grazie al successo ottenuto dal brano, Newman partecipa al singolo successivo del gruppo, Not giving in, il quale arriva al quattordicesimo posto della stessa classifica.
Nel giugno 2013, John Newman debutta con Love Me Again. Il brano conquista la vetta della classifica britannica e si impone nei mercati internazionali ottenendo buone posizioni in Svizzera, Belgio, Nuova Zelanda, Australia, Spagna, Italia (dove tra l’altro diventa la colonna sonora di uno spot della Mercedes e ottiene il digital download di Platino per le vendite) e altri mercati musicali rilevanti totalizzando su VEVO oltre 43 milioni di visualizzazioni.

Questa la tracklist dell’album: “Tribute”, “Love Me Again”, “Losing Sleep”, “Easy”, “Try”, “Out Of My Head”, “Cheating”, “Running”, “Gold Dust”, “Goodnight Goodbye”, “All I Need Is You”.

TESTI E TRADUZIONI © RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi su:
  • Google+

Commenti ( 2 )

Lascia un commento

Scrivendoci il tuo indirizzo e-mail potrai lasciare un commento al post
Per conoscere come saranno trattati i tuoi dati ti invitiamo a leggere l’informativa privacy pubblicata su questo sito.

:D :-) :( :o 8O :? 8) :lol: :x :P :oops: :cry: :evil: :twisted: :roll: :wink: :!: :?: :idea: :arrow: :| :mrgreen: