Star

Addio a Nelson Mandela

Nelson Mandela citazione

Nelson Mandela è morto ieri sera, 5 dicembre 2013. Nelson Rolihlahla Mandela, questo il suo nome completo, è da sempre considerato il simbolo della lotta anti-apartheid. Per la maggior parte dei suoi 95 anni, Mandela si è speso per i diritti del suo popolo e dell’umanità intera, spinto dalla sua forte sensibilità nei confronti di temi quali la giustizia e la libertà.

L’apartheid è la politica di segregazione razziale istituita dal governo di etnìa bianca del Sudafrica a partire dal dopoguerra e rimasta in vigore fino al 1993. Madiba, questo il nome di Mandela all’interno del suo clan di appartenenza, all’epoca era un giovane laureato in legge che decise di partecipare alle sollevazioni di massa contro il regime.
Entrò a far parte dell’African National Congress (noto con la sigla ANC) e in seguito appoggiò la lotta armata dopo l’uccisione di alcuni manifestanti disarmati. Nel 1961, in veste di comandante dell’ala armata Umkhonto we Sizwe dell’ANC (letteralmente “Lancia della nazione”, nota con la sigla MK), coordinò la campagna di sabotaggio contro l’esercito e gli obiettivi del governo.
Nell’agosto 1962 fu arrestato e condannato all’ergastolo nel 1964, restò in prigione per 26 anni, durante i quali divenne sempre di più l’emblema dell’opposizione all’apartheid.
Lo slogan “Nelson Mandela Libero” divenne l’urlo di tutte le campagne anti-apartheid del Mondo. Sotto le pressioni della comunità internazionale fu rilasciato l’11 febbraio 1990, su ordine del Presidente sudafricano F.W. de Klerk, che insieme a Mandela ottenne il Premio Nobel per la pace nel 1993, momento che decretò la fine dell’apartheid.
L’anniversario delle elezioni del 27 aprile 1994, giorno in cui Nelson Mandela divenne presidente, è giorno festivo in Sudafrica, la Festa della Libertà.

Durante la sua detenzione, durata appunto 26-27 anni, Mandela lesse molti testi, poemi, poesie e libri in diverse lingue. In particolare spiegò che la poesia Invictus del poeta Britannico William Ernest Henley fu la principale fonte di ispirazione per continuare la vita in prigione nell’arco di 26 lunghi anni. Per questo, tra i tanti modi possibili, abbiamo scelto di ricordare Mandela con una sua stessa citazione L’educazione è l’arma più potente che si possa usare per cambiare il mondo.

Se vuoi approfondire l’argomento…
Il mondo del cinema ha tratto grande ispirazione dalla storia di Mandela e dalla sua importante figura. Ti invitiamo a guardare, tra gli altri film che ne hanno parlato, il recente “Invictus” di Clint Eastwood, mentre solo pochi giorni fa è stato pubblicato negli Stati Uniti “Mandela: Long Walk to Freedom”, con una bellissima colonna sonora firmata dagli U2. Se invece vuoi guardare un film sull’apartheid per saperne qualcosa in più, ti suggeriamo “La Forza del Singolo”.

TESTI E TRADUZIONI © RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi su:
  • Google+

Commenti ( 19 )

Lascia un commento

Scrivendoci il tuo indirizzo e-mail potrai lasciare un commento al post
Per conoscere come saranno trattati i tuoi dati ti invitiamo a leggere l’informativa privacy pubblicata su questo sito.

:D :-) :( :o 8O :? 8) :lol: :x :P :oops: :cry: :evil: :twisted: :roll: :wink: :!: :?: :idea: :arrow: :| :mrgreen: