Star

Taylor Swift: canta All Too Well ai GRAMMYs 2014 (e l’ironia della rete)

Taylor Swift Grammy Awards All Too Well

Taylor Swift ha cantato il brano All Too Well alla 56esima edizione dei Grammy Awards, che si è tenuta la sera di domenica 26 gennaio allo Staples Center di Los Angeles. La canzone è inclusa nell’ultimo album di Taylor, Red, che alla cantante di Nashville è valso la nomination nelle categorie Best Country Album e Album of the Year, cui si aggiungevano le nomination per Best Country Duo/Group Performance con “Highway Don’t Care” (in collaborazione con Tim McGraw e Keith Urban), e Best Country Song per “Begin Again.”

A soli 25 anni, Taylor può già contare su ben sette vittorie ai Grammy Awards, ma purtroppo quest’anno la giovane artista americana è tornata a casa a mani vuote, nonostante le quattro candidature. Sebbene sia rimasta senza premi, Taylor ha comunque catturato l’attenzione dei media grazie alla sua strepitosa performance di All Too Well e alle sue divertenti e bizzarre esternazioni nel corso di tutta la serata.
L’esibizione di Taylor ai GRAMMYs 2014 è stata acclamata da diversi critici. :wink: La cantante ha scelto di portare il brano All Too Well, ispirato alla relazione che Taylor ha avuto con Jake Gyllenhaal negli ultimi mesi del 2010. La performance è partita in versione soft, con Taylor al pianoforte mentre la lunga coda dell’abito bianco ricadeva all’indietro e formava un elegante drappo in contrasto al piano nero. L’atmosfera ha preso maggior vigore quando a metà canzone si è inserita la band e Taylor, nel punto di massima intensità, si è lasciata coinvolgere dalla musica muovendo la testa avanti e indietro ripetutamente. Proprio questo movimento ha ispirato l’ilarità della rete, dove ora circolano GIFs della testa di Taylor che si muove in modo incontrollabile. :roll:

Ma Taylor è stata presa di mira anche per la sua reazione all’annuncio del vincitore nella categoria Album of the Year. L’espressione di stupore sul volto di Taylor è stata letta da molti come se la cantante fosse convinta di aver vinto, quando il premio è andato invece ai Daft Punk. E anche qui, centinaia di GIFs.
E non è finita, il web ha trovato divertente Taylor anche quando dalla platea ballava e si divertiva al ritmo delle altre esibizioni. Inutile dire che ne sono state fatte altre GIFs. Insomma, anche quando non vince, TayTay fa parlare di sé. 8) Speriamo che Taylor non se la prenda per l’ironia della rete, perchè in fondo, tutto questo clamore le ha portato un nuovo record. :arrow: Clicca sulla pagina 2 e scopri di cosa si tratta!

TESTI E TRADUZIONI © RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi su:
  • Google+

Commenti ( 4 )

  • Erika M

    In effetti quella espressione :o … Forse pensava veramente di aver vinto, così come quelli accanto a lei :)

  • Molly.RadiateLove

    Nonostante Taylor non mi piaccia granchè, questa volta non ha colpe! Il nome dell’album vincitore è Random Access Memory, così quando hanno annunciato la vittoria Taylor ha sentito “Ra” che in inglese si pronuncia come “Re” cioè come si pronuncia il titolo dell’album di Taylor “Red”. Per un attimo, quindi, sia lei che il suo staff (i due uomini dietro di lei, quello accanto e sua madre) hanno pensato che effettivamente avesse vinto. Cosa che l’ha stupita, perchè con gli altri album in gara era veramente difficile! :D

  • Erika

    Premi o meno è indiscusso che Taylor abbia talento, e con questa esibizione lo ha nuovamente confermato :D sono fierissima di lei <3

  • Directioner,Belieber,Swiftie and Little black star

    Secondo me doveva portare RED!Allora sì ke avrebbe vinto…

Lascia un commento

Scrivendoci il tuo indirizzo e-mail potrai lasciare un commento al post
Per conoscere come saranno trattati i tuoi dati ti invitiamo a leggere l’informativa privacy pubblicata su questo sito.

:D :-) :( :o 8O :? 8) :lol: :x :P :oops: :cry: :evil: :twisted: :roll: :wink: :!: :?: :idea: :arrow: :| :mrgreen: