Star

One Direction – Five Lives: il #1DayWith1D di Felicia

One Direction Five Lives

“One Direction: Five Lives” è la nuova biografia della band dei record, che ti racconterà tutto sulle vite di Harry Styles, Niall Horan, Liam Payne, Zayn Malik e Louis Tomlinson. Pubblicato da L’ippocampo, il volume arriverà in Italia a partire dal 4 aprile, ma noi di bambini.eu ti offriamo la possibilità di ricevere una copia in anteprima esclusiva grazie all’iniziativa #1DayWith1D, leggi il racconto di Felicia:

Eravamo appena arrivate a Londra io e la mia amica, Paola. Ero felicissima!!!! Avrei trascorso quindici giorni di vacanza studio in uno dei miei paesi preferiti al mondo.
Scendemmo dall’aereo con molta calma, e poi ci mettemmo in coda per ritirare il bagaglio imbarcato. Ad un certo punto, vedemmo un gruppo di ragazze della nostra età più o meno, che urlavano, anche se inizialmente non riuscimmo a capire il motivo. Come se nulla fosse successo, recuperammo i bagagli e ci dirigemmo verso il retro dell’aereoporto dove in teoria ci aspettava il taxi, per portarci al college. Ma del taxi nemmeno l’ ombra.
Decidemmo di sederci su una panchina per aspettare, e decidemmo di ascoltare un po’ di musica. Ovviamente non potevamo non ascoltare il nuovo cd dei nostri idoli “Midnight Memories”. Non so per quanto tempo rimanemmo a cantare e ascoltare musica, perché quando parte la musica io e Paola perdiamo la cognizione del tempo. Fatto sta, che ad un certo punto mi sentii toccare la spalla. Mi girai, non ci potevo credere era Zayn Malik, il mio idolo in persona.
All’ inizio non riuscivo a crederci, mi feci addirittura dare un pizzicotto da Paola, ma ora mai non c’erano più dubbi era lui in carne e ossa. Io non riuscivo a spiccicare parola, ma non perché non sapessi parlare l’ inglese, ero troppo emozionata!!! Per mia fortuna Paola prese in mano la situazione e disse: “Hello Zayn ! How are you ? I’m Paola and this is my friend, Felicia“ Zayn rispose: “I’m fine thanks“.
Poi disse che aveva capito subito che eravamo directioners, e che visto che erano riusciti a seminare la folla, volevano darci l’opportunità di trascorrere qualche ora con loro. E noi ovviamente accettammo. Zayn ci fece salire in limousine (era la prima volta che entravo in una macchina simile), dove ci aspettavano gli altri. Zayn ci presentò: “They are a italian directioners Felicia and Paola”. I ragazzi ci strinsero uno ad uno la mano e ci invitarono a sederci. Mi sedetti tra Niall e Harry. Poi diedero l’ “Ok” per far partire la limousine. E iniziarono a firmarci autografi su dei poster e poi ce li porsero.
Louis ci spiegò che erano appena ritornati dall’America in quanto si dovevano riunire per ricominciare con il tour del Where We Are. Liam inoltre ci chiese se anche noi venivamo ad assistere al loro concerto in Italia, ma io con la faccia dispiaciuta ribadii di no perché i biglietti erano esauriti. A quel punto intervenne Zayn e disse che non c’erano problemi, perché avrebbero provveduto loro a darci biglietti. Subito dopo Harry ce li porse, non ci potevo credere ero al settimo cielo, e lo abbracciai o meglio lo stritolai.

Niall ci chiese dove eravamo dirette e Paola rispose che dovevamo andare al college vicino al Tower Bridge. Niall ci disse di non preoccuparci perché ci avrebbero accompagnati loro. Durante il tragitto scattamo alcune foto e i ragazzi ci intonarono qualche canzone del nuovo album e io richiesi anche Little Things. Mi sembrava di vivere un sogno la loro voce era magica, mi sembrava di essere in paradiso. Contando il tragitto e il traffico dall’aereoporto al Tower Bridge il viaggio durò circa un’ ora. Ora ci trovavamo davanti al college, mi stavo rendendo conto che quei 60 minuti erano passati troppo in fretta. Io e Paola divenimmo tristi ma quasi immediatamente intervenne Zayn che ci disse che non avevamo ancora finito di stare insieme perché ci avrebbero portato ad un 1D world (uno shop dedicato appunto ai One Direction). Non vi potreste neppure immaginare la mia reazione, inizia a saltare, ballare e gridare a squarciagola. Durante il percorso che ci avrebbe portato alla meta, afferrai la mano di Zayn e la strinsi forte ed iniziai a camminare.
Una volta arrivati allo store, Louis intervenne informandoci che potevamo prendere ogni oggetto che volevamo. Non potevo nascondere di essere in imbarazzo! Se fosse stato per me avrei preso tutto. Ma il mitico Louis, capì tutto. Fece un salto enorme, scavalcando il bancone, prese due buste di grosso formato ed iniziò ad inserirci un modello di ogni prodotto: le bambole dei ragazzi, 5 tipi di magliette diverse con il loro logo, la tuta autografata, vari poster, la collanina con scritto “One Direction” e persino le loro sagome. Poi Harry iniziò a darci consigli di stile per come abbinere le magliette che ci avevano regalato (si vedeva che se ne intendeva di moda). Zayn ci regalò anche un suo disegno che li raffigurava sul palco del Where We Are. Ci aiutarono a riportare le bustone di gadget in college.

Ma adesso era proprio arrivato il momento di lasciarci. Li abbracciai ad uno ad uno, e promisi ad ognuno di loro di essere presente per il concerto. Mi veniva da piangere. Zayn mi asciugò le lacrime dicendomi di non piangere perché loro si sarebbero sempre ricordati di me, mi chiese inoltre il mio account twitter in modo tale che mi potessero seguire. Entrarono tutti in macchina, ma prima che la limousine ripartisse gridai loro “I love you so so so so so so much. You’re my everything !!!!!!” E con il finestrino ancora aperto Zayn mi gridò “We love you toooo!“
Non potete immaginare la mia reazione a quelle parole. Dopo di che accesi subito il cellulare per verificare che mi seguissero, ed era proprio così, avevo cinque followers in più. Quello fu il giorno più bello della mia vita e sono certa che non lo dimenticherò mai !!!!!!!!!!!!!

:arrow: bambini.eu e L’Ippocampo hanno messo a disposizione dieci copie di “One Direction: Five Lives” in anteprima esclusiva, scopri l’iniziativa #1DayWith1D e clicca sulla pagina 2 per maggiori dettagli!

TESTI E TRADUZIONI © RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi su:
  • Google+

Commenti ( 2 )

Lascia un commento

Scrivendoci il tuo indirizzo e-mail potrai lasciare un commento al post
Per conoscere come saranno trattati i tuoi dati ti invitiamo a leggere l’informativa privacy pubblicata su questo sito.

:D :-) :( :o 8O :? 8) :lol: :x :P :oops: :cry: :evil: :twisted: :roll: :wink: :!: :?: :idea: :arrow: :| :mrgreen: