Star

One Direction: selfie e cori a San Siro, la magia del WWAT si ripete

One Direction WWAT Milano 29 saluto finale

I One Direction hanno regalato ai Directioners italiani una seconda serata di pura magia sul palco di San Siro per il Where We Are Tour. Vestiti come ieri per necessità di copione (stanno registrando il DVD del tour), Harry Styles, Niall Horan, Liam Payne, Zayn Malik e Louis Tomlinson hanno dato il massimo sul palco, scatenando l’energia di oltre 80 mila fan in delirio. :D

L’apertura è sempre affidata ai 5 Seconds Of Summer, che entrano perfettamente nella parte del gruppo spalla. Luke Hemmings, Michael Clifford, Calum Hood e Ashton Irwin ringraziano i 1D per l’incredibile opportunità di far parte del WWAT e si lanciano in dieci brani tiratissimi, otto dei quali tratti dal loro album di debutto, l’omonimo 5 Seconds Of Summer, uscito lo scorso venerdì.
Mentre il cielo intorno allo Stadio San Siro si fa nero e le nuvole minacciano tempesta, i One Direction arrivano sul palco con un’esplosione di grida impazzite e fuochi d’artificio, facendo dimenticare la preoccupazione per le condizioni meteo: che piova pure, noi da qui non ci spostiamo. 8)
Archiviate le polemiche delle fan straniere sulla grandiosa fan action di sabato, anche quella di ieri sera ha visto un’ottima riuscita. I palloncini hanno formato il tricolore sugli anelli e nel prato sono comparsi tantissimi cuori con le bandiere dei Paesi del WWAT. Prima di iniziare You And I, Niall si accorge della coreografia e urla “Grazie!” per la gioia dei fan. Ma non è finita qui. Passa poco tempo e durante Story Of My Life compaiono decine di migliaia di vecchie foto tenute in mano dai fan, che le hanno portate da casa. Vicino a noi c’è anche qualche genitore che partecipa con uno scatto vintage. :wink: I 1D si guardano intorno e osservano le vite dei loro fan, in particolare Harry si perde a scrutare i ricordi di migliaia di Directioners, sbaglia le parole, ride e chiede alla folla di cantare per lui, che ovviamente risponde senza la minima esitazione. :lol:

Come di consueto, nel corso del concerto ognuno tra Harry, Liam, Niall, Louis e anche il più riservato Zayn tiene un discorso personale diretto ai fan. Tra le parole in Italiano già pronunciate nel concerto di sabato, ancora una volta è Harry a dire qualcosa che accende una speranza folgorante nei cuori di tutti i fan italiani Siamo stati bene in Italia questi due giorni e la prossima volta non faremo passare così tanto tempo prima di tornare da voi. E non stava parlando della terza tappa del WWAT a Torino. Mentre cade una leggera pioggia, non c’è modo migliore di concludere un concerto sapendo che i One Direction torneranno presto in Italia. Come dice Niall “Grazie mille e arrivederci!” :D
:arrow: Clicca sulla pagina 2 per scoprire le foto del concerto di ieri!

TESTI E TRADUZIONI © RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi su:
  • Google+

Commenti ( 9 )

Lascia un commento

Scrivendoci il tuo indirizzo e-mail potrai lasciare un commento al post
Per conoscere come saranno trattati i tuoi dati ti invitiamo a leggere l’informativa privacy pubblicata su questo sito.

:D :-) :( :o 8O :? 8) :lol: :x :P :oops: :cry: :evil: :twisted: :roll: :wink: :!: :?: :idea: :arrow: :| :mrgreen: