Star

Miley Cyrus: parla del clochard Jesse, VMA, Twerk e Katy Perry

Miley Cyrus Jesse MTV VMA 2014

Miley Cyrus è stata intervistata ieri nel programma radiofonico di Ryan Seacrest, al quale ha raccontato tutto sulla serata degli MTV Video Music Awards 2014, quando ha vinto il Moonmen per Best Video of the Year ed ha mandato a ritirarlo il giovane senzatetto Jesse, il quale ha letto un messaggio commovente a nome di tutti i ragazzi senza una casa. :D

La cantante americana ha esordito “Prima di tutto, devo ringraziare tutti i miei fan perché hanno fatto in modo di mettermi sul gradino più alto in cui sarei potuta salire, così hanno potuto dare a me e soprattutto a Jesse la più grande opportunità per parlare” spiega. Il motivo per cui era così importante farlo ai VMAs è perché è per i giovani. Jesse ha la mia stessa età e questo spettacolo è per i giovani come noi. Penso che la gente abbia bisogno di vedere questo…almeno, dopo quello che ho fatto l’anno scorso…volevo che la gente ricordasse solo ciò che conta.”
E questa sembra proprio essere una grande lezione da impartire a tutti quelli che pensavano che Miley fosse solo Twerk. La ragazza ha un cervello e ha dimostrato di saperlo utilizzare molto bene. :wink:

Miley prosegue “I miei fan amano questa roba. I miei fan vivono aspettando che io dia loro un obiettivo, poi dimostrano il loro amore per me attraverso la sua realizzazione. E non c’è niente che mi renda più felice di lavorare con My Friend’s Place in questo momento. Sono totalmente presa dal progetto!”
Miley era molto nervosa nel far salire Jesse sul palco e non sapeva come il resto dei personaggi famosi tra il pubblico avrebbe reagito al suo messaggio. “Il coraggio che ha mostrato per arrivare lassù e leggere quel discorso. Non sapevo come avrebbero reagito tutti quanti e vedere le sue mani tremare, mi ha commossa profondamente. Vorrei che non avessero continuato a riprendere me per parlare delle mie lacrime. Piango quando sono molto felice.”

Incredibilmente, è stato tutto il delirio post-twerk ad ispirare Miley “Io non avevo capito il potere di questa piattaforma, non mi rendevo conto del mio potere”, spiega. “E penso di averlo davvero capito solo dopo i VMAs dell’anno scorso… c’è qualcosa di speciale e ci sono solo poche persone che sperimentano questo, per cui che non importa ciò che faccio, non c’entra vincere o perdere, è solo poter far parlare di sé. Fine. Sarò sulle copertine di tutto e non m’importa se non posso farne a meno. Se ne parlerà molto, così mi sono chiesta: di che cosa voglio che si parli? Se mi è stata data tutta questa voce, questa grande immagine, questa grande piattaforma e questa enorme di opportunità di parlare con i giovani in America in questo momento, cosa dovrei cercare di dire loro? Perché non credo che quello che stavo cercando di dire sia quello che è successo l’anno scorso.”

:arrow: Clicca sulla pagina 2 per scoprire il resto dell’intervista e come Miley e Jesse hanno festeggiato a fine serata!

TESTI E TRADUZIONI © RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi su:
  • Google+

Commenti ( 2 )

Lascia un commento

Scrivendoci il tuo indirizzo e-mail potrai lasciare un commento al post
Per conoscere come saranno trattati i tuoi dati ti invitiamo a leggere l’informativa privacy pubblicata su questo sito.

:D :-) :( :o 8O :? 8) :lol: :x :P :oops: :cry: :evil: :twisted: :roll: :wink: :!: :?: :idea: :arrow: :| :mrgreen: