Star

Taylor Swift: 1989 Secret Session a Manhattan e ambasciatrice di NYC

Taylor Swift 1989

Taylor Swift ha lanciato il suo album 1989 il 27 ottobre e ha partecipato nello stesso giorno ad un Yahoo Live Streaming esclusivo per promuoverne l’uscita, una Secret Session sul tetto di un grattacielo di Manhattan! 8O

Proprio così, ieri Tay Tay è salita su un grattacielo per una esibizione dal vivo e in Live Streaming su Yahoo e su iHeartRadio di 5 delle canzoni contenute in “1989”, con tanto di Empire State Building (iconico grattacielo della skyline newyorchese) tutto illuminato per l’occasione diventando un coreografico sfondo a tempo di musica!!! :mrgreen:
Per la gioia di tutti i Swifties del mondo e di fronte a 89 fortunatissimi fan pescati sui social, la nostra bella e talentuosa Taylor ha cantato vestita in un completo bianco con paillettes luccicanti, in contrasto con la band tutta in nero, cominciando lo spettacolo proprio da “Welcome to New York” seguita da “Out Of The Woods”. :wink:
Poi la star ha introdotto la canzone “Style”, spiegandone il significato: “Pensavo a come ci siano dei trend che non passano mai di moda, come alcuni sentimenti, che sono senza tempo.” :oops:
“Blank Space” è stata la quarta canzone, che promuove la versione Deluxe dell’album, che include i voice memos che Tay Tay ha registrato col suo cellulare! :lol:

La bionda starlette ha condiviso coi fan l’origine della track: “Non pensavo sarebbe stata scelta, perché il brano è nato come uno scherzo. Sapete com’è andata negli ultimi anni, i media hanno creato questa finta Taylor, instabile e appiccicosa, che appena un tipo la lascia diventa cattiva e scrive una canzone :roll: , in contraddizione con la mia vita quotidiana: con i miei due gatti a guardare maratone di episodi di Friends (famosa serie televisiva degli anni ’90). Però ho pensato che fosse un personaggio interessante, anche se fittizio, e ho scritto il verso – “I’ve got a list of ex-lovers, they’ll tell you I’m insane/But I’ve got a blank space, baby, and I’ll write your name.” cioè “Ho una lista di ex tipi, ti diranno che sono pazza, ma ho uno spazio vuoto, baby, e scriverò il tuo nome”. :lol:
La memorabile performance si è conclusa degnamente, con la sua hit “Shake It Off” e il pubblico che ballava i visibilio!
Insomma, 1989 è già un grandissimo successo e non stupisce affatto che Taylor Swift sia stata anche scelta come ambasciatrice per il turismo da NYC & Company, l’organizzazione che si occupa della promozione turistica della città, e ha filmato un video promo che appare sul sito nycgo.com! :mrgreen:

TESTI E TRADUZIONI © RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi su:
  • Google+

Lascia un commento

Scrivendoci il tuo indirizzo e-mail potrai lasciare un commento al post
Per conoscere come saranno trattati i tuoi dati ti invitiamo a leggere l’informativa privacy pubblicata su questo sito.

:D :-) :( :o 8O :? 8) :lol: :x :P :oops: :cry: :evil: :twisted: :roll: :wink: :!: :?: :idea: :arrow: :| :mrgreen: