Star

Jennifer Lawrence al #1 con The Hanging Tree da Il Canto della Rivolta

Hunger Games: Il Canto della Rivolta – Parte 1 Jennifer Lawrence Mockingjay

The Hanging Tree cantata da Jennifer Lawrence per Hunger Games: Il Canto della Rivolta – Parte 1 è la canzone che abbiamo scelto oggi per accompagnarti nel percorso verso scuola! Quando la mattina ti trascini fuori di casa e mentre ti fai largo verso il tuo banco, hai bisogno di una carica d’energia e non c’è niente meglio della musica. Così noi di bambini.eu abbiamo pensato di tenerti compagnia in queste mattine di scuola, con la nostra rubrica SOB!

SOB è la rubrica di bambini.eu per tutti quelli che vanno a scuola e si alzano la mattina col bisogno di ricevere una spinta in più grazie alla musica. :D
Sì, ma perché SOB?
Nei fumetti, SOB è la reazione ad una sorpresa spiacevole :? , a volte accompagnata da qualche lacrimuccia, esattamente come quando scopri che l’estate è finita, la scuola è iniziata e che nei prossimi mesi dovrai vedertela compiti, verifiche, interrogazioni e mattinate passate a sbadigliare.
Ma SOB è anche Songs On Bus, cioè “Canzoni sull’autobus” 8) , una selezione di musica che ti accompagnerà nel tragitto mattutino da casa a scuola: mentre ancora dormiente ti prepari ad una nuova e intensa giornata, quello che ci vuole è l’energia della musica!

Oggi abbiamo scelto The Hanging Tree cantata da Jennifer Lawrence per Hunger Games: Il Canto della Rivolta – Parte 1 perchè ieri ha debuttato ad un ottimo quattordicesimo posto nella classifica inglese dei singoli Top 20 ed è atteso il suo impatto nelle prime quaranta posizioni sulla classifica Billboard Hot 100, che sarà svelata mercoledì 3 dicembre. :D

Se hai letto i libri della saga, sai bene che The Hanging Tree è molto importante. Si tratta della canzone che il padre cantava a Katniss quando era piccola, un brano che racconta dei tempi bui di Panem e nasconde un oscuro significato. Questa è la lettura fornita dalla stessa Katniss nel libro:

“Crescendo, iniziai a capire il testo. All’inizio, sembra che un ragazzo stia cercando di incontrare segretamente l’amata a mezzanotte. Ma è un posto strano per un appuntamento, un albero dell’impiccato, dove un uomo era stato appeso per omicidio. L’amante dell’omicida doveva aver avuto una parte nell’uccisione, o forse l’avrebbero punita in ogni caso, perché il corpo di lui le dice di fuggire, di volar via. Ovviamente è un po’ strano, il corpo parlante, ma è al terzo verso che “L’albero dell’impiccato” inizia a diventare strana.
Capisci che il cantante della canzone è l’omicida morto. È ancora sull’albero. E anche se ha detto al suo amore di volar via, continua a chiederle di tornare per incontrarlo. La frase “Dove ti ho detto di scappare, e saremo entrambi liberi” è la più difficile perché all’inizio pensi che stia parlando di quando le aveva detto di fuggire lontano, probabilmente verso la salvezza. Ma dopo ti chiedi se non le stesse dicendo di correre da lui. Verso la morte. Nell’ultimo verso, è chiaro che è questo ciò che sta aspettando. La sua amata, con la sua collana di corda, pendente morta accanto a lui sull’albero.
Pensavo che l’omicida fosse il ragazzo più strano immaginabile. Ora, dopo un paio di gite negli Hunger Games, ho deciso di non giudicarlo senza conoscere i dettagli. Forse la sua amata era stata già sentenziata a morte e stava cercando di renderglielo più semplice. Per farle capire che avrebbe aspettato. O forse pensava che il luogo in cui la stava lasciando fosse peggiore della morte.”

La canzone The Hanging Tree è stata creata da James Newton Howard a partire dalle parole presenti nel libro di Suzanne Collins, sulla base di una melodia creata da Jeremiah Fraites e Wesley Schultz dei The Lumineers ed è stata cantata dalla stessa Jennifer Lawrence in persona nel corso delle riprese del film. :wink:

:arrow: Clicca sulla pagina 2 per scoprire audio e testo di The Hanging Tree cantata da Jennifer Lawrence per Hunger Games: Il Canto della Rivolta – Parte 1!

TESTI E TRADUZIONI © RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi su:
  • Google+

Lascia un commento

Scrivendoci il tuo indirizzo e-mail potrai lasciare un commento al post
Per conoscere come saranno trattati i tuoi dati ti invitiamo a leggere l’informativa privacy pubblicata su questo sito.

:D :-) :( :o 8O :? 8) :lol: :x :P :oops: :cry: :evil: :twisted: :roll: :wink: :!: :?: :idea: :arrow: :| :mrgreen: