Star

5 Seconds Of Summer: Michael Clifford salta il concerto di Natale

5 Seconds Of Summer Milano Mondadori

I 5 Seconds Of Summer sono rimasti in tre per il concerto di Natale. 8O La band composta da Michael Clifford, Luke Hemmings, Calum Hood e Ashton Irwin si è ritrovata con un membro in meno a causa di un problema di documenti. E’ tutto vero, Michael ha smarrito il passaporto e non ha potuto lasciare gli Stati Uniti…

Domenica sera, i 5SOS erano attesi sul palco della O2 Arena di Londra in occasione del The Jingle Bell Ball 2014, organizzato da radio Capital FM. L’evento ha avuto luogo per tutto il corso del weekend ed è stato inaugurato sabato sera con le esibizioni di OneRepublic, Take That, Olly Murs, The Script, Ella Henderson, The Vamps, Union J, Clean Bandit & Jess Glynne. Domenica, invece, sono saliti sul palco Taylor Swift, Ed Sheeran, Sigma, Fuse ODG, Jessie J, Rixton e Sam Smith.
L’apertura della seconda serata di concerti era stata affidata ai 5SOS, che però si sono presentati a Londra senza il loro prezioso chitarrista. Infatti, Michael è dovuto rimanere negli Stati Uniti perchè ha smarrito il passaporto. Sembra proprio che la legge sia effettivamente uguale per tutti, anche se sei una popstar internazionale e il tuo gruppo ti aspetta per esibirti dall’altra parte dell’oceano, se non hai i documenti non puoi lasciare gli Stati Uniti.
Per lo staff è stato impossibile riuscire a produrre un visto d’emergenza, così Michael si è visto costretto a fermarsi a New York, da dove ha twittato messaggi e foto nel suo riposo forzato, mentre i suoi compagni cercavano di tamponare la sua assenza sul palco del The Jingle Bell Ball.

In qualche modo, Ashton, Luke e Calum hanno gestito l’emergenza arrangiandosi senza la chitarra principale di Michael. Luke ha cercato di destreggiarsi tra canto e chitarra elettrica, mentre Calum si è diviso tra basso e chitarra d’accompagnamento.
Tutto sommato, i boys sono riusciti nella loro difficile impresa, ma hanno fatto sapere che non è stato per nulla divertente esibirsi senza Michael. Luke ha twittato Non era la stessa cosa senza Michael, ma abbiamo fatto del nostro meglio, mentre Ashton ha scritto “Non voglio suonare senza Michael”, e ancora Non lasciarci di nuovo… Non voglio mai più salire sul palco senza di te…a parte a Liverpool”. :lol:

Non sappiamo che cosa potrebbe accadere sul palco di Liverpool, ma lo stesso Michael ha fatto pervenire le proprie scuse a tutti i fan attraverso alcuni tweet e un messaggio video trasmesso durante il The Jingle Bell Ball “Sono molto, molto dispiaciuto di avervi deluso e per non essere riuscito a venire. Avete il permesso di chiamarmi stupido. :mrgreen:
Dopo il concerto, Michael non ha fatto mancare il propio supporto ai boys “I ragazzi sono andati meravigliosamente” poi, davanti ai dubbi di alcuni fan, ha rassicurato Non me ne andrò mai, quindi ha concluso “Ho visto una foto dei ragazzi mentre mangiavano da Nando’s e non potrei essere più triste.” :lol:

Sembra che questa lontananza forzata sia destinata a finire nelle prossime ore. Infatti, in rete sono comparse alcune foto di Mickey mentre ieri si recava a posare per la foto che sarà inserita nel suo nuovo passaporto. :wink:
In attesa di rivederli tutti insieme, :arrow: clicca sulla pagina 2 per guardare i video dei 5SOS!

TESTI E TRADUZIONI © RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi su:
  • Google+

Commenti ( 1 )

Lascia un commento

Scrivendoci il tuo indirizzo e-mail potrai lasciare un commento al post
Per conoscere come saranno trattati i tuoi dati ti invitiamo a leggere l’informativa privacy pubblicata su questo sito.

:D :-) :( :o 8O :? 8) :lol: :x :P :oops: :cry: :evil: :twisted: :roll: :wink: :!: :?: :idea: :arrow: :| :mrgreen: