Star

White God – Sinfonia per Hagen: un cane e una teenager BFF al cinema

white-god-locandina

Ti piacciono gli animali? Credi che un cane e un gatto siano componenti della famiglia e che non dovrebbero essere mai e poi mai abbandonati o maltrattati? Se la risposta è sì, allora oggi 9 aprile puoi trovare al cinema un film che fa per te: White God – Sinfonia per Hagen, è la nuova pellicola del regista ungherese Kornel Mundrucz che parla di un mondo sbagliato e di due Best Friend Forever, un cane e una teenager, che cercano di cambiarlo insieme. :D

White God – Sinfonia per Hagen è stato premiato alla 67° edizione del Festival di Cannes nella sezione “Un Certain Regard” e può vantare un cast di attori bravissimi tra cui la giovane Zsofia Psotta, che interpreta la protagonista umana Lili, e Hagen, il protagonista a quattro zampe. Insieme a loro, sul set, anche Sandor Zsoter, Lili Horváth, Szabolcs Thuróczy, Lili Monori,Gergely Bánki, Tamás Polgár, Károly Ascher, Erika Bodnár.

Il film racconta di un futuro immaginario in Ungheria dove viene approvata una legge che impone ai padroni di cani meticci (cioè non di razza) di pagare una multa molto salata. Questo provvedimento ha come obiettivo di favorire i cani di razza, ma il risultato è che le persone iniziano ad abbandonare i loro amici a 4 zampe sforniti di pedigree, tanto che i canili diventano rapidamente sovraffollati! :( Lili e il suo cane Hagen sono degli amici inseparabili, così quando il padre di Lili decide di abbandonare l’animale per evitare di pagare la tassa, la ragazzina capisce che è il momento di impegnarsi al massimo per ritrovare il suo amico del cuore e ribellarsi ad una legge insensata!

Anche tu hai un cucciolo per best friend? Guarda il trailer di White God – Sinfonia per Hagen e prova ad immaginare cosa faresti se ti trovassi nei panni di Lili e qualcuno cercasse di portarti via il tuo migliore amico a 4 zampe!  :D

:arrow: Clicca su pagina 2 per vedere il trailer ufficiale in italiano di White God – Sinfonia per Hagen!

TESTI E TRADUZIONI © RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi su:
  • Google+