Star

Giovanni Falcone e Paolo Borsellino: InCapaci di dimenticare, anche per Melissa

Il giorno della memoria di Giovanni Falcone e della sua scorta, uccisi dalla mafia con una bomba nella strage di Capaci il 23 maggio 1992, è anche il giorno per ricordare Paolo Borsellino, magistrato antimafia ucciso pochi mesi dopo Falcone, e Melissa Bassi, la studentessa di Mesagne rimasta vittima di un attentato davanti alla scuola che frequentava.

Migliaia di ragazzi da diverse scuole d’Italia si sono imbarcati, ieri, sulle “navi della legalità“, salpate dal porto di Civitavecchia e di Napoli con rotta verso Palermo, dove partiranno i cortei per ricordare questo giorno e manifestare la voglia e l’impegno per la legalità, contro ogni mafia.

Sulle magliette bianche indossate dai ragazzi è stampata una frase di Giovanni Falcone: “Gli uomini passano, le idee restano. Restano le loro tensioni morali e continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini”.

TESTI E TRADUZIONI © RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi su:
  • Google+

Commenti ( 20 )

  • Believelia

    L’anno scorso io c’ero. E’ una delle manifestazioni italiane più belle. :-)
    PS: si, scusate l’ignoranza.. Ho scritto tremila volte il messaggio per poi mettere un h un po’ così, per fare una bella figura. :oops:

  • sarò una smiler a vita, e sono felice di dirlo

    io quando ho saputo che una ragazza poco piu grande di me era morta perchè delle persone a mio avviso non molto normali sono rimasta impressionata.. Melissa aveva 16 anni, non meritava di morire, aveva tutta la vita davanti. Selena, la sua migliore amica, quando ha visto il suo corpo fatto a pezzi, ha gridato “Melissa, Melissa!!”, ed anche se sono una ragazza molto sensibile non ho mai provato un dolore simile a quello che sicuramente staranno rovando loro, e onestamente spero di non provarlo mai. melissa non doveva morire. non doveva morire nessuno. i suoi compagni di scuola hanno fatto uno striscione con su scritto “a scuola si dovrebbe morire solo di noia”, ed è vero.. sto piangendo e non riesco a fermarmi, ma nemmeno io so perchè. ripto, nessuno dovrebbe morire, a scuola, se non di noia.

  • sarò una smiler a vita, e sono felice di dirlo

    *ripeto

  • hereiam.

    anche se siamo giovani noi non dimentichiamo, ci ricorderemo sempre di queste persone e soprattutto, faremo in modo che le loro idee continuino a camminare sulle nostre gambe: è un obbligo verso di loro, che hanno dato tutto, anche la vita, per rendere l’Italia un posto migliore.

  • belieber

    questa new è un news importante,io quando l’ho saputo, vi giuro, mi sn messa a piangere, e ho pregato per lei, nn ho potuto pensare come una persona sia così cattiva da togliere una vita ad una ragazza di 16 anni quando doveva ancora vivere molte esperienze della sua vita, ma per colpa di un uomo pazzo, non ha potuto continuare questo percorso chiamato Vita!

    Erica grazie per questa news

    Melissa riposa in pace<3<3

  • belieber

    io credo che la gente della mafia sia della gente senza cuore che uccide persone senza un valido motivo, e mi sembra ingiusto uccidere delle persone innocenti!!!
    in memoria di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino

Lascia un commento

Scrivendoci il tuo indirizzo e-mail potrai lasciare un commento al post
Per conoscere come saranno trattati i tuoi dati ti invitiamo a leggere l’informativa privacy pubblicata su questo sito.

:D :-) :( :o 8O :? 8) :lol: :x :P :oops: :cry: :evil: :twisted: :roll: :wink: :!: :?: :idea: :arrow: :| :mrgreen: